L’ultima giornata di Serie B ha decretato i verdetti finali di una stagione infinita, al termine della quale le squadre si possono ritenere o meno soddisfatte di quello che hanno raggiunto nel campionato. Il Chievo di Aglietti, nonostante un campionato travagliato, è riuscito a raggiungere i play off, che erano un obiettivo da inizio anno. Il Pescara di Sottil invece dopo una stagione travagliata dovrà cercare di salvarsi nei play out contro il Perugia. Il risultato finale, Chievo-Pescara 1-0 premia dunque i padroni di casa che hanno raggiunto il loro obiettivo stagionale e che ora lotteranno per tornare in Serie A.

LE FORMAZIONI DELLE DUE SQUADRE:

Chievo (4-3-3): Semper; Dickmann, Leverbe, Rigione, Renzetti; Segre (80′ Zuelli), Obi (86′ Esposito), Garritano; Ceter (68′ Di Noia), Djorjevic, Vignato (86′ Morsay). All. Aglietti.

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Zappa, Bettella, Drudi, Del Grosso (70′ Scognamiglio); Memushaj (83′ Bruno), Palmiero (60′ Kastanos), Crecco; Busellato, Maniero (83′ Borrelli), Galano. All. Sottil.

LA PARTITA:

PRIMO TEMPO:

La gara è di vitale importanza per entrambe le squadre, che competono per obiettivi diversi, ma che allo stesso tempo con possono sbagliare questa partita che mette fine alla stagione regolamentare.

I primi minuti di gara sono estremamente equilibrati, con le due squadre che si limitano a studiarsi, nell’attesa di trovare uno spazio per colpire gli avversari.

La prima vera occasione della gara arriva al 24° con il cross di Dickmann dalla destra, che arriva a Djordjevic il quale fa da sponda per l’accorrente Segre che di destro al volo calcia a botta sicura, ma Fiorillo è attento e respinge la sfera.

Ancora Chievo pericoloso al 43° con Vignato che imbecca Djordjevic; la girata dell’attaccante è però imprecisa e il punteggio rimane così inchiodato sullo 0-0.

Dopo 45 minuti di gioco quindi Chievo e Pescara si dividono come da pronostico la posta in palio, con un primo tempo molto equilibrato e nel quale nessuna della due squadre è riuscita a prevalere sull’altra.

Il primo tempo di Chievo-Pescara si è chiuso sullo 0-0

SECONDO TEMPO:

Anche il secondo tempo si gioca sulla falsa riga del primo, con le due squadre che non cercano il gol con particolari occasioni, ma che più che altro cercano di non subire le offensive avversarie.

Nel finale di partita ci prova Garritano all’84° su azione proveniente da calcio d’angolo, ma Fiorillo è attento e salva.

All’87° però, lo stesso Garritano, porta in vantaggio il Chievo, con un gol su mischia in seguito ad un calcio piazzato! Chievo-Pescara 1-0 e risultato che si sblocca proprio nel finale di gara!

Garritano porta avanti il Chievo all’87° minuto di gioco

Nei sei minuti di recupero non succede più niente, con il Chievo che raggiunge i play off condannando il Pescara a giocare i play out contro il Perugia per rimanere in Serie B.

IL TABELLINO DELLA GARA:

RISULTATO: Chievo-Pescara 1-0.

MARCATORI: 87° Garritano (C).

AMMONITI: 10′ Memushaj (P), 32′ Palmiero (P), 35′ Vignato (C).

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20