Alla vigilia del match del ‘Bentegodi’, Chievo-Salernitana, il tecnico dei clivensi, Alfredo Aglietti, ha parlato attraverso il canale ufficiale del club: “In questo campionato non ci sono partite facili, e storicamente all’inizio questo fattore vale ancora di più perché siamo un po’ tutti in fase di rodaggio e le prime gare sono sempre complicate anche per quanto riguarda la condizione fisica. Abbiamo anche diversi giocatori con 120 minuti sulle gambe, dopo la partita di mercoledì sera contro il Catanzaro. Sarà per noi la prima partita in casa, torniamo al Bentegodi in campionato dopo tantissimo tempo. La Salernitana è una squadra ostica da affrontare, come tutte le squadre di Castori che si chiudono bene e ripartono sempre con efficacia. Riescono a farlo anche con qualità perché hanno giocatori come Tutino, Djuric e Casasola, tutti giocatori importanti. Sarà una partita da prendere con le molle ma noi dovremo comunque seguito alle prestazioni di questa stagione, cercando però di portare a termine questa vittoria”.

Chievo-Salernitana: probabili formazioni e dove vederla in tv

Anche l’allenatore della Salernitana, Fabrizio Castori, ha parlato in conferenza stampa: “Domani sarà una partita difficile contro una squadra forte e ambiziosa. Il Chievo è una delle tante squadre che punta a fare bene in questo campionato cosi difficile. Siamo alla terza partita stagionale e mi aspetto che la squadra metta in pratica i progressi fatti con il lavoro. Questa settimana abbiamo avuto la partita di coppa che ci ha portato a sviluppare alcuni meccanismi di gioco. La squadra sta lavorando bene e sta assimilando le mie richieste. Voglio vedere una squadra unita che suda la maglia fino alla fine. Dopo la gara di domani avremo la sosta per lavorare e portare tutti a un buon livello di condizione fisica”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20