Formula 1: drive to survive è la serie Netflix, che svela il dietro le quinte di piloti, team e manager del campionato mondiale di monoposto, con uno sguardo alle loro vite dentro e fuori dal circuito.

La serie Netflix "Formula 1: drive to survive".
La serie Netflix “Formula 1: drive to survive”.

Un focus sulla Formula 1

Tra le molte serie tra cui scegliere, Netflix propone molti documentari sul tema dello sport, dal racconto del caso Aaron Hernandez al dietro le quinte inedito, sulla stagione 1997-98 dei Chicago Bulls. Nell’ambito della Formula 1, la piattaforma offre la docu-serie Formula 1: drive to survive.

Il trailer della prima stagione di “Formula 1: drive to survive”.

La prima stagione è uscita nel 2019 e si compone di dieci episodi. Nelle varie puntate, si ha il resoconto della stagione 2018, con dei focus sulla vita dei piloti e dei membri delle scuderie. La serie vuole mostrare un lato nascosto della Formula 1, che non emerge mentre si guardano le gare. Nat Grouille, direttore della serie, ha dichiarato più volte di voler fare emergere la parte umana del campionato mondiale e dei suoi interpreti.

Seconda stagione; due nuovi innesti

Anche la seconda stagione, uscita a febbraio, si compone di 10 puntate ed è incentrata sul Campionato Mondiale del 2019. La grande novità, della seconda stagione, è la partecipazione di Mercedes e Ferrari. Le due scuderie hanno rifiutato di partecipare alla prima stagione, ma vedendo il successo riscosso dalla prima, hanno ritenuta fruttuoso prendere parte al programma.

Dunque, nella stagione 2, il focus viene fatto su tutte le scuderie partecipanti al mondiale e le loro squadre. Nei vari episodi sono trattate molte più storie, come il passaggio in Renault di Ricciardo, o le giornate no della Mercedes a Hockenheim e della Ferrari a Austin.

Il trailer della seconda stagione di “Formula 1: drive to survive”.
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20