The Express è la tragica storia di Ernie Davis, primo giocatore afroamericano, nella storia del football, a vincere l’Heisman Trophy.

Il treno di Elmira

Il trailer di “The Express”.

Rimasto orfano del padre, Ernest si trasferisce, con la madre, nello stato di New York, a Elmira, la città dove la sua vita cambierà completamente. Alle superiori si rivela un talento del football, soprattutto grazie alla sua velocità e alla sua potenza fisica. I college fanno la fila per averlo nella loro squadra, ma è l’Università di Syracuse ad avere l’asso vincente. Negli Orange di Syracuse ha già militato Jim Brown, stella di colore della squadra diventato professionista in NFL, che spinge Ernest ad accettare la proposta del college.

Rob Brown nel ruolo do Ernie Davis in una scena de "The Express".
Rob Brown nel ruolo do Ernie Davis in una scena de “The Express”.

Tra allenamenti duri e un clima non sempre favorevole agli atleti di colore, Ernie Davis si conferma un running back in grado di fare grandi cose. Per la sua velocità in campo, si guadagna il soprannome di Elmira Express e fa rivivere ai tifosi Orange le gesta di Jim Brown, l’altro grande running back passato da Syracuse.

L’Heisman Trophy

Davis guida gli Orange alla vittoria del Cotton Bowl, nel 1960, e del Liberty Bowl, nel 1961. In entrambe le finali viene nominato miglior giocatore del match e, nel 1962, le sua carriera al college viene coronata con l’Heisman Trophy. Ernie Davis diventa, così, il primo giocatore afroamericano a vincere il massimo riconoscimento per un giocatore del college. Al draft della NFL, del 1962, viene selezionato come prima scelta assoluta.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20