Cipro-Belgio 0-2. Diavoli rossi al comando del girone I.

Cipro-Belgio, seconda giornata del girone di qualificazione a Euro 2020

Successo all’esordio nel torneo per entrambe le squadre. Il Cipro ha vinto agevolmente 5-0 in casa del San Marino, mettendo subito le cose in chiaro nella prima frazione di gioco con un netto 4-0. Il Belgio invece ha superato con un’ottima prova, e soprattutto con un grandissimo Eden Hazard, autore di una doppietta, la Russia per 3-1.

L’ottimo avvio dunque ha fatto sì che le due squadre siano arrivate in piena fiducia alla gara odierna. Il Cipro vorrà dare filo da torcere in casa ai più quotati avversari Belgi, che d’altro canto cercheranno di segnare immediatamente per evitare un match tirato e combattuto.

Infatti il Cipro nelle ultime partite casalinghe ha uno score di tutto rispetto. Cinque vittorie, tre pareggi e due sconfitte. Questi dati fanno ancor di più capire che non sarà una partita agevolissima per il Belgio, che dovrà mettere in campo tutte le sue qualità per portare a casa i tre punti.

FORMAZIONI:

Cipro (4-4-2): Pardo; Kousoulos, Dossa Junior (46° Georgiou), Merkis, Laifis; Papoulis, Margaça, Artymatas, Ioannou; Antoniou (81° Makris), Efrem (75° Spoljaric).

Belgio (3-4-3): Courtois; Alderweireld, Vermaelen, Vertonghen; Castagne, Tielemans, Dendoncker, T.Hazard (68° Carrasco); Mertens (56° Januzaj), E.Hazard; Batshuayi (89° Praet).

LA PARTITA:

Il Belgio, col suo offensivo 3-4-3, mette subito in chiaro le cose. Sarà un match di attacco per i diavoli rossi, che vogliono schiacciare Cipro nella propria area di rigore. E così fin da inizio gara il Belgio si rende pericoloso.

Dopo appena dieci minuti di gara la squadra di Martinez si porta in vantaggio. Batshuayi, in versione assist-man, controlla un lancio proveniente dalle retrovie nonostante fosse circondato da tre avversari. Tocco per Eden Hazard che non ci pensa due volte e calcia in porta. Il talento Belga indirizza il pallone sotto l’incrocio dei pali alla destra del portiere avversario. Belgio avanti e terzo goal in due partite per un Eden Hazard in forma smagliante.

Il tocco di Batshuayi per E. Hazard; vantaggio Belgio

Gli ospiti galvanizzati dall’immediato vantaggio continuano ad attaccare, non permettendo a Cipro di controbattere. Vogliono subire chiudere la partita.

Al 18° arriva il raddoppio. Gran tocco di prima intenzione di Torgan Hazard, fratello minore di Eden, che pesca in area Michy Batshuayi, sorprendendo la difesa Cipriota. L’attaccante Belga ringrazia e dopo aver saltato il portiere, portandosi avanti il pallone con la coscia, deposita in rete il pallone che vale il 2-0 per i suoi. Inizio devastante del Belgio. Uno due e Cipro al tappeto.

Raddoppio Belgio: Batshuayi punisce Cipro

Dopo la seconda rete il Belgio amministra la partita, rallentando le sue folate offensive e mantenendo maggiormente il possesso palla. A fine primo tempo sarà del 66%, dimostrando come gli ospiti abbiano tenuto in mano il pallino del gioco nella prima frazione di gara.

Al 39° Cipro, non riuscendo a penetrare nella sempre concentrata difesa Belga, ci prova dalla distanza. Conclusione di Papoulis, che però non crea particolari problemi a Courtois, che para senza particolari difficoltà.

Il primo tempo si conclude dunque sul punteggio di 0-2, col Belgio saldamente in vantaggio e in pieno controllo della partita.

I diavoli rossi partono forte anche nella ripresa e al 48° Castagne va vicino al goal con una conclusione da fuori che termina di poco a lato.

A differenza della prima frazione di gara però gli ospiti sono meno incisivi e lasciano maggiormente l’iniziativa a Cipro, limitandosi a difendere il risultato. I padroni di casa, nonostante non soffrano come nel primo tempo, non riescono comunque a impensierire gli avversari.

L’unica occasione degna di nota del secondo tempo arriva infatti solamente al minuto 89. Punizione Cipro dalla destra. Pallone messo in area per la testa di Laifis. Il terzino Cipriota, perso da Carrasco, colpisce di testa e indirizza con forza verso la porta avversaria. Per sua sfortuna il pallone termina alto di un soffio, lasciando invariato il punteggio.

Dopo tre minuti di recupero l’arbitro Letexier fischia la fine della gara, che vede dunque vittorioso il Belgio per 2-0.

Il Belgio, dopo la Russia, piega anche Cipro

Con il secondo successo in due gare gli ospiti volano al primo posto solitario nel girone I con sei punti. Il Cipro, invece si ritrova nel mucchio a tre punti con Russia, Kazakistan e Scozia. La lotta per la qualificazione sarà lunga e intensa, ma il Belgio, come da pronostico, sembra un paio di gradini sopra tutte le altre e non dovrebbe avere problemi nel qualificarsi, lasciando solo un posto disponibile per andare agli Europei alle altre contendenti al passaggio del turno in questo girone.

TABELLINO:

Risultato: Cipro-Belgio 0-2.

Marcatori: 10° Eden Hazard, 18° Batshuayi.

Ammoniti: nessuno.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.