Con 35 goal realizzati e 70 punti totali, Ciro Immobile si aggiudica la Scarpa d’oro 2020. L’ufficialità è arrivata poco fa quando si è appresa la mancata convocazione di Cristiano Ronaldo per la partita di questa sera con la Roma. Il fuoriclasse portoghese era, infatti, l’unico avversario in grado di insidiare l’attaccante laziale.

Immobile, terzo italiano ad aggiudicarsi il prestigioso premio dopo Francesco Totti nel 2007 e Luca Toni nel 2006, ha ancora un obiettivo: qualora dovesse segnare due goal nel match di questa sera a Napoli, salirebbe a quota 37 in Serie A superando Gonzalo Higuain come miglior marcatore stagionale della storia del nostro campionato.

Immobile da Scarpa d’oro: la Lazio resta in scia ad Inter e Atalanta

La Scarpa d’oro

La Scarpa d’oro è un riconoscimento calcistico conferito ad un giocatore che, durante la stagione calcistica europea, ha ottenuto il miglior punteggio calcolato moltiplicato il numero di reti messe a segno in partite di campionato per il coefficiente di difficoltà del campionato stesso.

Fino al 1991 veniva preso in considerazione il vero numero di segnature, consentendo la vittoria del trofeo a giocatori che militavano in competizioni internazionali di maggior prestigio.Dal 1992 al 1996 il premio non è stato assegnato. Nel 1997, con l’introduzione del coefficiente Uefa, la Scarpa d’oro è stata vinta da svariati attaccanti, militanti in campionati di variegata difficoltà.

Albo d’oro dal 1997

1996/97: Ronaldo, Barcellona (34 goal)

1997/98: Nikos Mahclas, Vitesse(34 goal)

1998/99: Jardel, Porto (36 goal)

1999/2000: Kevin Philips, Sunderland (30 goal)

2000/01: Henrik Larsoon, Celtic Glasgow (35 gol)

2001/2002: Jardel, Porto (42 gol)

2002/2003: Roy Makaay, Deportivo la Coruna(42 goal)

2003/2004: Thierry Henry, Arsenal(30 goal)

2004/2005: Thierry Henry, Arsenal (25 goal), e Diego Forlan, Villareal( 25 goal)

2005/2006: Luca Toni, Fiorentina (31 goal)

2006/2007: Francesco Totti, Roma (26 goal)

2007/2008: Cristiano Ronaldo, Manchester United (31 goal)

2008/2009: Diego Forlan, Atletico Madrid (32 goal)

2009/2010: Lionel Messi, Barcellona (34 goal)

2010/2011: Cristiano Ronaldo, Real Madrid (40 goal)

2011/2012: Lionel Messi, Barcellona (46 goal)

2012/2013: Cristiano Ronaldo, Real Madrid, e Luis Suarez, Liverpool (31 goal)

2013/2014: Cristiano Ronaldo, Real Madrid (48 goal)

2014/2015: Cristiano Ronaldo, Real Madrid (48 goal)

2015/2016: Luis Suarez, Barcellona (40 goal)

2016/2017: Lionel Messi, Barcellona (37 goal)

2017/2018: Lionel Messi, Barcellona (34 goal)

2018/2019: Lionel Messi, Barcellona (38 goal)

2019/2020: Ciro Immobile, Lazio(35 gol con una partita da disputare)

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20