Ardemagni esulta per il 105esimo gol

Allo Stadio Piercesare Tombolato si è disputata la sfida Cittadella Ascoli, scontro valevole per raggiungere l’obbiettivo play off. La partita è terminata 2-2. Nel primo tempo l’Ascoli ha dominato maggiormente il campo segnando due gol in 4 minuti. Nel secondo tempo il Cittadella non ha perso le speranze ed ha mostrato un gioco più frizzante che l’ha portata al pareggio, sfiorando più di una volta il gol vittoria. Il match è stato ricco di emozioni, ha divertito anche ai non amanti della categoria. Da registrare le ottime prove di Panico per il Cittadella e Ardemagni con l’Ascoli, che ha segnato il suo 105esimo gol in serie B.

Formazioni

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Cancellotti, Adorni, Frare, Benedetti; Proia, Iori, Branca; Schenetti; Moncini, Panico. A disposizione: Maniero, Drudi, Parodi, Camigliano, Rizzo, Siega, Pasa, Maniero, Diaw. All.: Venturato

ASCOLI (4-3-1-2): Lanni; Andreoni, Brosco, Valentini, Rubin; Cavion, Troiano, Frattesi; Ciciretti; Rosseti, Ardemagni. A disposizione: Milinkovic-Savic, Padella, Quaranta, D’Elia, Iniguez, Baldini, Chajia, Ganz, Coly. All.: Vivarini

Primo Tempo

E’ iniziato il match e dopo appena 3 minuti l’Ascoli ha creato la prima occasione, Ciciretti ha fatto partite un cross in mezzo, il pallone è finito ad Ardemagni che ha eseguito una rovesciata, ha parato centralmente Paleari. 6’ Ocassionissima per la squadra veneta, Iori ha fatto partite un lancio filtrante di 25 metri, la palla è finita sui piedi di Panico, che ha scoccato un tiro, sfortunatamente il pallone è finito sulla traversa. 13’ Frattesi è scattato sulla fascia ha fatto partire un tiro a giro, il pallone è finito alto di poco. Si è rivista in attacco il Cittadella al 20’ cross dalla sinistra di Branca, il pallone è finito sui piedi di Proia che ha sparato altissimo. 27’ intervento dubbio in area ascolana, Andreoni ha spinto Moncini, l’arbitro ha considerato l’intervento regolare.

Esultanza al gol del 0-1 per gli ascolani

35’ GOL Ascoli, Punizione dalla destra per i picchi. Si è presentato sul pallone Ciciretti, che ha crossato in mezzo, il più lesto di tutti è stato Valentini che con un colpo di testa ha messo il pallone in rete. 37’ Nuova occasione per l’Ascoli, Paleari ha calcolato male l’uscita, il pallone è finito sulla testa di Ardemagni che per poco non ha firmato il 2-0. Il Cittadella in questo momento del match è sulle gambe, passano appena 2 minuti e la squadra marchigiana ha trovato il doppio vantaggio. 39 Gol Ascoli. Grandissimo gol di Ardemagni, l’ex attaccante del Milan dopo aver ricevuto un pallone in area, lo ha stoppato, e in girata ha messo il pallone in rete. 42’ il terzino sinistro ascolano, Rubin ha scagliato un tiro fortissimo dalla sinistra, Paleari con difficoltà ha parato.

Secondo Tempo

Inizia la seconda frazione del match e la squadra veneta ha fatto il suo primo cambio. E’ uscito Schenetti al suo posto l’attaccante Scappini. Il Cittadella nel secondo tempo si è presentata in campo con uno spirito diverso, infatti al 50’ è andata vicinissima al gol. Panico ha tirato da ottima posizione, il portiere dell’Ascoli con i piedi ha compiuto una grandiosa parata. 59’ Ha tirato Scappini, Lanni ha parato agevolmente. 60’ si è rivisto in attacco l’Ascoli, Ciciretti ha fatto partite un tiro a giro dalla destra, pallone fuori di pochissimo.

Esultanza di Moncini al gol del pareggio

61’ E’ uscito Ardemagni al suo posto Ninkovic. 62’ Gol Cittadella. Scappini ha passato il pallone a Panico, che si è lanciato in un coast to coast ed ha freddato il portiere ascolano. 64’ Gol Cittadella. Ha pareggiato dopo appena due minuti la squadra veneta. Cross dalla sinistra di Benedetti che trova in centro un solitario Moncini, che a tu per tu con Lanni segna il più facile dei gol. Il Cittadella in questo momento è in un ottimo momento. 67 Occasione Cittadella, Frare da calcio d’angolo si ritrova in pallone davanti, ha fatto partire un tiro, Lanni con un intervento miracolo ha salvato il risultato.

70’ E’ uscito Iori al suo posto Pasa. 73’ si rivede in attacco l’Ascoli, Ninkovic dalla fascia sinistra ha fatto partite un cross, in scivolata si è immolato Pasa ed ha salvato la situazione. 74’ E’ uscito Troiano al suo posto Casarini. 78’ Tiro potente, ma centrale di Panico, Lanni ha parato facilmente.  84’ E’ uscito Proia al suo posto Settembrini. 86’ E’ uscito Frattesi al suo posto dento Ngombo. Negli ultimi 15 minuti del match gli schemi sono saltati con ribaltamenti di azione da una parte all’altra senza grandi occasioni.

Tabellino e pagelle

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari 6; Cancellotti 5, Adorni 6, Frare 6, Benedetti 7; Proia 6(40’st Settembrini s.v.), Iori 6,5( 70’st Pasa 5,5), Branca 5,5; Schenetti 5(1′st Scappini 6,5); Moncini 7, Panico 7,5. A disposizione: Maniero, Drudi, Parodi, Camigliano, Rizzo, Siega, Pasa, Maniero, Diaw. All.: Venturato

ASCOLI (4-3-1-2): Lanni 6,5; Andreoni 5, Brosco 6, Valentini 6,5, Rubin 5; Cavion 5, Troiano 6 (30’st Casarini 6), Frattesi 6,5(42’st Ngombo s.v.); Ciciretti 6; Rosseti 5, Ardemagni 7(16′st Ninkovic 5,5). A disposizione: Milinkovic-Savic, Padella, Quaranta, D’Elia, Iniguez, Baldini, Chajia, Ganz, Coly. All.: Vivarini

RETI: 35′pt Valentini(A), 39′pt Ardemagni(A), 17′st Panico(C), 20’st Moncini(C)

AMMONIZIONI: Iori, Panico (C); Brosco, Troiano (A)

ESPULSIONI: –

ARBITRO: Maggioni

STADIO: Tombolato, Cittadella

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20