Cittadella-Pordenone 2-0

Cittadella-Pordenone si conclude con il punteggio di 2-0. I granata conquistano i 3 punti mantenendo così la testa della classifica insieme all’Empoli che invece supera per 2-1 la Spal. Staccata invece la Salernitana, che pareggia 1-1 con il Vicenza. Dunque, gli uomini di Venturato si trovano ora a 10 punti assieme agli azzurri di Dionisi. La Salernitana raggiunge quota 8 in classifica perdendo due punti nei loro confronti.

Cittadella-Pordenone 2-0: che partita è stata?

Il match è stato caratterizzato da grande furia agonistica. Il primo tempo è stato tutto sommato abbastanza equilibrato, ma alla lunga è venuta fuori la squadra di casa. La superiorità dei granata si è vista soprattutto nel secondo tempo. Infatti, dopo il raddoppio del Cittadella, non c’è stata più partita, con i padroni di casa sempre pericolosi ed in pieno controllo del match.

Il primo tempo

Il gioco parte subito forte e con una grande intensità. I primi a farsi vedere in avanti sono gli uomini di Venturato, che conquistano il primo angolo della partita all’8′ di gioco. Al 14′ entra in scena il Pordenone con il colpo di testa di Musiolik su cross di Falasco, ma la palla non inquadra lo specchio della porta. Lo stesso Musiolik viene ammonito due minuti più tardi per un brutto fallo su Camigliano. Al 18′ è ancora il Pordenone a rendersi pericoloso con Davide Diaw lanciato a rete, ma Maniero non si fa sorprendere. La partita prosegue in maniera molto intensa e molto fisica, con ben tredici falli nei primi 20 minuti di gioco.

Dal 25′ in poi sono gli uomini di casa a rendersi più pericolosi, in particolare con le ripartenze di Tavernelli. Il quale, al 31′, non trova di poco la porta con un mezzo cucchiaio. Nel frattempo altri due ammoniti, ma questa volta per il Cittadella. Cartellino giallo al 29′ a Iori per fallo su Calò, e cartellino giallo al 35′ a Ogunseye per fallo su Misuraca. Negli ultimi 10 minuti del primo tempo sono i padroni di casa a rendersi più pericolosi. E infatti trovano il GOL al 45′ con un bel colpo di testa di Gargiulo su cross di Cassandro. Il primo tempo termina 1-0.

Il secondo tempo

La seconda frazione di gioco inizia con una sostituzione nel Pordenone: fuori Rossetti, dentro Scavone. La partita riprende come nel primo tempo, molto intensa e fallosa. Infatti al 52′ cartellino giallo per il Pordenone. Ammonito Barison per fallo su Ogunseye. Un minuto più tardi il Cittadella trova il raddoppio con Tavernelli. Diaw respinge la punizione battuta dai padroni di casa, Tavernelli stoppa il pallone e da dentro l’area punisce il portiere avversario. Al 60′ il Pordenone prova a reagire effettuando due sostituzioni: fuori Musiolik per Butic e fuori Misuraca per Magnino. Ma la musica non cambia, al 62′ è ancora il Cittadella ad andare vicino al gol con una grande punizione di Benedetti.

Al 68′ le prime due sostituzioni della squadra di casa: fuori Ogunseye e dentro Cissé, fuori Proia e dentro Pavan. La partita prosegue con il Cittadella con il pieno controllo del match, che manda in campo altri uomini freschi: al 78′ fuori D’Urso e Tavernelli, dentro Vita e Rosafio. La squadra ospite effettua gli ultimi cambi a disposizione: fuori Calò e dentro Pasa, fuori Ciurria e dentro Zammarini. Ma sono sempre i granata a rendersi pericolosi, sfiorando il gol all’85’ di gioco con la palla di Rosafio a pochi centimetri dal palo. Finisce la partita, dopo 4 minuti di recupero, con il punteggio di 2-0. Grande match, in particolare nel secondo tempo, da parte dei padroni di casa, che legittimano ampiamente la prima posizione in classifica.

Cittadella-Pordenone 2-0

Il tabellino

CITTADELLA (4-3-1-2): Maniero; Benedetti, Camigliano, Perticone, Cassandro; Gargiulo (45′ st Mastrantonio), Iori, Proia (23′ st Pavan); D’Urso (33′ st Vita); Ogunseye (23′ st Cissé), Tavernelli (34′ st Rosafio). Allenatore: Venturato

PORDENONE (4-3-1-2): Perisan; Vogliacco, Camporese, Barison, Falasco; Misuraca (15′ st Magnino), Calò (38′ st Pasa), Rossetti (1′ st Scavone); Ciurria (40′ st Zammarini); Musiolik (15′ st Butic), Diaw. Allenatore: Tesser

Arbitro: Volpi Manuel

Marcatori: 45′ pt, Gargiulo (C); 8′ st, Tavernelli (C);

NOTE: Ammoniti: Proia, Iori, Ogunseye (C); Barison, Musiolik (P);


La ROSA del Cittadella

La ROSA del Pordenone


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20