― Advertisement ―

spot_img

Max Verstappen tiene a bada la sfida di Lando Norris e vince a Imola

Max Verstappen della Red Bull ha tenuto a bada una sfida tardiva di Lando Norris della McLaren per vincere il Gran Premio dell'Emilia Romagna...
HomeCalcio InternazionaleConference LeagueClub Brugge vs PAOK - probabili formazioni

Club Brugge vs PAOK – probabili formazioni

Il Club Brugge, in lotta per un posto tra le ultime quattro della competizione, affronterà il PAOK al Jan Breydelstadion giovedì 11 aprile sera nell’andata dei quarti di finale di Europa Conference League.

Il Brugge punta alla gloria europea sotto una gestione provvisoria, mentre il PAOK spera di diventare la prima squadra greca a raggiungere una finale continentale in oltre 50 anni. Il calcio di inizio di Club Brugge vs PAOK è previsto alle 21

Anteprima della partita Club Brugge vs PAOK a che punto sono le due squadre

Club Brugge

Dopo soli 10 mesi di gestione del club – a partire dalla fine della campagna 2022-23 – il Club Brugge ha deciso, prima della pausa internazionale, di separarsi dall’ex manager Ronny Deila a seguito di una stagione 2023-24 deludente, in cui i suoi uomini non hanno raggiunto le vette delle precedenti.

Ciononostante, il Brugge si sta preparando ad affrontare le ultime otto partite della fase continentale dopo il successo di marzo in Conference League contro i norvegesi del Molde, con il club belga che ha vinto il ritorno per 3-0 dopo la sconfitta di misura dell’andata all’Aker Stadion.

Dopo la preoccupante sconfitta per 2-1 contro il St Truiden, a metà classifica, nella Pro League belga il 17 marzo, il 48enne Deila è stato sostituito da Nicky Hayen, che cercherà di portare il Club Brugge al suo primo onore europeo.

Il fuoriclasse brasiliano Thiago Rodrigues, protagonista della Conference League di questa stagione, è andato in rete quattro volte nelle sette partite disputate in questa competizione e il 22enne confida di incrementare il suo impressionante bottino giovedì sera.

Gli uomini di Hayen sono reduci da un successo molto necessario in Lega Pro domenica pomeriggio, quando una doppietta di Raphael Onyedika e un gol di Brandon Mechele sono stati sufficienti per ottenere il massimo dei punti contro l’Anderlecht, secondo in classifica.

PAOK

Come nel caso degli avversari dei quarti di finale, il PAOK si è assicurato un posto negli ultimi otto della Conference League dopo aver ribaltato il deficit di due gol dell’andata degli ottavi di finale, avendo alla fine la meglio sulla Dinamo Zagabria, squadra croata.

La squadra greca, però, non si è limitata a ribaltare lo svantaggio, ma lo ha demolito, vincendo la gara di ritorno per 5-1 allo Stadio Toumbas il 14 marzo, quando l’ex difensore del Chelsea Abdul Rahman Baba ha aperto le marcature nel primo tempo.

Da quel successo sul continente prima della pausa internazionale, il PAOK ha raccolto un rispettabile bottino di sette punti nelle ultime tre partite della Super League greca, accontentandosi di una parte del bottino contro l’AEK Atene domenica scorsa dopo aver ottenuto un pareggio all’89° minuto con Magomed Ozdoev.

Il Club Brugge e il PAOK si sono incontrati l’ultima volta in senso agonistico durante le fasi a gironi dell’Europa League 2010-11, quando entrambi gli incontri tra le due squadre si sono conclusi con un pareggio per 1-1, ma il 18 aprile in Grecia dovranno esserci un vincitore e un vinto.

Notizie dalle squadre

Il Club Brugge rimane senza il terzino destro Denis Odoi per la gara di andata con il PAOK, con l’ex Fulham destinato ad un periodo di riposo in infermeria.

La squadra belga è in dubbio per lo stato di forma del portiere titolare Simon Mignolet, che non è più sceso in campo dopo la sconfitta contro il St Truiden.

Hayen non potrà contare su Andreas Skov Olsen, che ha subito una botta all’inizio di aprile durante il pareggio contro i rivali del Cercle Brugge il 1° aprile.

Dopo essere stato fondamentale durante la corsa della Nigeria alla Coppa d’Africa, William Troost-Ekong ha sofferto di crampi muscolari di recente e non tornerà in tempo per giovedì.

Ivan Nasberg, che ha giocato l’ultima volta nell’ultima giornata di marzo, ha subito un infortunio: è quindi improbabile che il difensore centrale sia presente in questa partita.

Probabili formazioni Club Brugge vs PAOK

Possibile formazione iniziale del Club Brugge:
Jackers; Sabbe, Ordonez, Mechele, Meijer; Nielsen, Onyedika, Vetlesen; Skoras, Nusa, Rodrigues

Possibile formazione iniziale del PAOK:
Kotarski; Jonny, Kedziora, Koulierakis, Baba; Meite, Schwab; Zivkovic, Murg, Konstantelias; Brandon