Club Brugge – Zenit è terminata 3-0 per i padroni di casa che continuano così la loro corsa agli ottavi di Champions League. I russi di Semak non hanno potuto nulla contro la squadra di Clement che ha giocato una partita molto buona e ha cercato la vittoria fin dal primo minuto di gioco.

Club Brugge – Zenit, quali le azioni salienti?

PRIMO TEMPO: Club Brugge – Zenit inizia alle 21.00 in punto. Partono bene i padroni di casa che fin dal primo minuto di gioco mantengono alto il possesso palla ed esercitano un buon pressing sugli ospiti. I ritmi di gioco sono però un po’ lenti perchè dopo venti minuti il risultato è ancora fermo sullo 0-0. Al 24esimo lo Zenit passa in vantaggio grazie ad Azmoun ma la gioia dura poco perchè il gol viene annullato: Sutormin autore dell’assist era in fuorigioco. I padroni di casa reagiscono all’offensiva dei russi e al 33esimo sbloccano il risultato. Il primo marcatore della gara è De Ketelaere che con un tiro riesce a superare Kerzhakov. Il primo tempo si avvia verso il termine e al 45esimo minuto, l’arbitro assegna un minuto di recupero, il risultato rimane invariato.

SECONDO TEMPO: Riprende un quarto d’ora più tardi Club Brugge – Zenit, con i belgi avanti sui russi di una lunghezza. Dopo solo due minuti dall’inizio della ripresa, gli ospiti segnano ma la rete viene annullata a causa di un tocco di mano. La squadra di Semak non riesce proprio a farsi convalidare il gol, è già la seconda volta che l’arbitro lo annulla. Al 55esimo Kuzyaev commette fallo in area su De Ketelaere, il direttore di gara non ha dubbi, assegna il rigore. Sul dischetto si prepara Vanaken che non sbaglia e segna la rete del 2-0. La partita prosegue fino al 73esimo minuto quando i padroni di casa passano nuovamente in vantaggio. Lang con un tiro di destro timbra il gol del 3-0 e sigilla la partita. Al 90esimo minuto l’arbitro assegna un minuto di recupero, il risultato rimane invariato.

Il tabellino

CLUB BRUGGE (4-1-3-2): Mignolet; Mata, Odilon, Mechele, Ricca; Álvarez; Dennis, Vanaken, Vormer; De Ketelaere, Lang. All.: P. Clement.

ZENIT SAN PIETROBURGO (4-3-3): Kerzhakov; Santos, Rakyc’kyj, Prokhin, Sutormin; Erokhin, Barrios, Kuzyaev; Driussi, Azmoun, Malcom. All.: S. Semak.

MARCATORI: De Ketelaere (33′), Vanaken (57′), Lang (73′).

AMMONITI: Prokhin, Sutormin.

ARBITRO: S. Gözübüyük.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20