fbpx

Colpo a sorpresa: Andrea Dovizioso si ritira dopo Misano

Date:

Andrea Dovizioso si ritira. Lo aveva già annunciato, in un certo senso, prima della pausa estiva, quando aveva detto in un’intervista che non stava cercando una moto per il 2023. Ma nel fine settimana di Silverstone, alla ripresa del campionato, la cosa ha assunto contorni clamorosi. Con un comunicato stampa, Yamaha annuncia che il forlivese lascerà le corse dopo il GP di Misano, senza terminare la stagione. Al suo posto verrà richiamato Cal Crutchlow, collaudatore della casa nipponica, che disputerà le rimanenti sei gare.


Andrea Dovizioso si arrende: “nel 2023 non correrò”


Andrea Dovizioso si ritira dopo Misano: come nasce la decisione?

Che il Dovi volesse dire basta lo avevamo già intuito prima della pausa, quando aveva ammesso che non stava cercando un team per la prossima stagione. Ma la decisione di fermarsi già tra due gare ha del clamoroso, indizio di quanto la sua motivazione sia scesa in questi mesi. Quando, nel 2021, accettò di entrare in Yamaha con l’allora Team Petronas, il numero 04 lo aveva fatto con un altro spirito, speranzoso della bontà della scelta. La scorbutica Ducati era solo un ricordo, pronto a dare il benvenuto alla “facile” Yamaha. Ma le cose sono andate diversamente. Fin dalla prima gara, problemi di adattamento hanno afflitto la sua stagione, ed i risultati ne hanno risentito. La mancanza di grip al posteriore lo ha fatto dannare, e le prestazioni super di Fabio Quartararo hanno peggiorato le cose. È in buona compagnia, dato che anche Franco Morbidelli è nei guai fino al collo. Ma mentre il “Morbido” è giovane e gode ancora della fiducia di Yamaha (per ora), Andrea ha sentito il peso degli anni che passano. Dopo il ritiro di Valentino Rossi, è il pilota più longevo in pista.

Una pausa di riflessione

Durante la pausa estiva, ha maturato la decisione di fermarsi, prima di quanto preventivato: da persona razionale qual è, ha valutato che non era il caso di prolungare oltre quest’agonia. Cal Crutchlow ritornerà in sella a partire da Aragon. L’inglese aveva già corso lo scorso anno come sostituto di Maverick Vinales, in attesa che Morbidelli si riprendesse dall’infortunio al ginocchio. Nelle gare disputate in quella occasione, non ha conquistato nemmeno un punto. Tornando a Dovizioso, nel 2022 conta solo 10 punti, ed un undicesimo posto come miglior risultato. Silverstone sarà la sua terz’ultima gara in carriera, ed avrà altrettante occasioni per concludere l viaggio dignitosamente. Appenderà il casco al chiodo il prossimo 4 settembre, al termine del GP di San Marino e della Riviera di Rimini.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
Riccardo Trullo
Aspirante giornalista sportivo e membro orgoglioso della famiglia Periodicodaily. La mia specialità è il motorsport, in particolare la MotoGP ed il panorama americano di NASCAR, IndyCar, IMSA. Non disdegno la F1, campionato che seguo da una vita. E già che ci sono, butto un occhio nel settore delle auto di serie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Verona vs Napoli 2-5: i partenopei dilagano al Bentegodi

Termina il match delle 18.30 al Bentegodi: Napoli vs...

Rangers vs PSV Eindhoven – pronostico e possibili formazioni

Un altro grande incontro europeo si svolgerà martedì 16...

Copenaghen vs Trabzonspor – pronostico e possibili formazioni

Il Copenaghen ospita il Trabzonspor negli ottavi di...

Bodo/Glimt vs Dinamo Zagabria – pronostico e possibili formazioni

Il Bodo/Glimt affronta la Dinamo Zagabria nel turno di...