Conferenza Stampa Piloti MotoGP

Inizia ufficialmente il week end in Argentina sulla pista di Termas de Rio Hondo. Animi caldi dopo la sentenza sullo spoiler Ducati, che tanto ancora sta facendo discutere l’intero paddock.

Qui, le parole dei piloti:

Andrea Dovizioso: “Non ero preoccupato per la sentenza, al massimo ci avrebbero detto che non avrei potuto usare quel pezzo. Qui in Argentina mi aspetto di essere più competitivo e domani avremo una riunione con la Commissione Sicurezza per parlare delle condizioni meteo. Suzuki e Honda me le aspetto competitive, con Yamaha non lontana. Vogliamo prendere più punti possibili”.
Marc Marquez: “Siamo riusciti a lottare per la vittoria in una pista solitamente ostica. Qui solitamente andiamo forte, ma occhio al meteo. Non siamo mai riusciti in passato a conquistare la miglior posizione possibile, ma il ritmo c’è e cercheremo di farci trovare pronti. Lo spoiler Ducati? Honda lo analizzerà e capirà come funziona”.
Cal Crutchlow: “Ho iniziato a pensare subito all’Argentina nonostante il grande weekend del Qatar. Voglio tornare in pista; dovremo cercare di dare il massimo. Mi trovo bene qui, anche se non è una delle mie piste preferite. Speriamo di regalare un bello spettacolo agli appassionati”.
Alex Rins: “La prima gara è stata positiva, sono riuscito a lottare con Dovi e Marc, ma ho commesso qualche errore. Sono pronto, la moto è competitiva e c’è entusiasmo. Lo scorso anno qui ho conquistato il mio primo podio e adesso ho più esperienza, darò il massimo“.
Valentino Rossi: “La gara in Qatar è stata buona, il ritmo non era male e ho potuto studiare varie moto da dietro. Ho sofferto troppo in prova e sono partito indietro, dobbiamo capire come migliorare perché siamo più lenti rispetto agli altri. La pista di Termas è particolare per il suo layout, asfalto e condizioni meteo. Speriamo in una gara asciutta”.
Danilo Petrucci: “Sono rimasto deluso dall’andamento della gara, specie dopo i test. Ho fatto due errori: la gomma anteriore e la partenza. In quelle condizioni recuperare non è stato semplice. Sono ancora più motivato per questo fine settimana e voglio dimostrare il mio potenziale. La pista mi piace, ma non ho mai fatto bene per vari motivi. L’obiettivo è rimanere in top 5, ma dobbiamo tenere d’occhio asfalto e meteo. Suzuki e Honda, poi, sono molto veloci

Il programma completo del week end

VENERDÌ 29 MARZO
Ore 14.45: Prove libere 1 MotoGP
Ore 19: Prove libere 2 MotoGP

SABATO 30 MARZO
Ore 14.45: Prove libere 3 MotoGP
Ore 18.25: prove libere 4 MotoGP
Ore 19.05: qualifiche MotoGP

DOMENICA 31 MARZO
Ore 14.35: Warm up Moto3, Moto2, MotoGP
Ore 17.00: Gara Moto3
Ore 18.20: Gara Moto2
Ore 20: Gara MotoGP

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.