Conferenze stampa di Atalanta-Crotone
Serse Cosmi: Credit by [email protected]

Come di consueto, alla vigilia delle partite di Serie A i protagonisti sono gli allenatori delle squadre. Nelle Conferenze stampa di Atalanta-Crotone la copertina è tutta per Gian Piero Gasperini e Serse Cosmi. Quest’ultimo nella giornata di ieri ha rilevato Giovanni Stroppa sulla panchina degli ‘squali’, a nove anni di distanza dall’ultima apparizione nella massima serie. Le due compagini si affronteranno mercoledì 3 Marzo alle ore 20:45 nel turno infrasettimanale, valido per la 25^ giornata del campionato di Serie A. In casa Atalanta mister Gasperini non ammette cali di concentrazione: “Non dobbiamo sottovalutare il Crotone”, mentre Cosmi si trova già ad un bivio nella stagione dei calabresi: “La situazione è difficile, ma so cosa devo fare”.

Conferenze stampa di Atalanta-Crotone | Cosa ha detto Gasperini?

Alla vigilia della partita contro il Crotone, così ha parlato il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini, il quale annuncia una serie di assenze e mette in guardia i suoi. Ecco un estratto delle sue parole:

Sulla situazione degli infortunati – “Zapata oggi prova, vediamo. È un infortunio più lieve rispetto allo scorso anno, non ci sono queste preoccupazioni. Sta molto meglio. Oggi tornerà in campo, lo avrebbe potuto fare anche ieri. Dopo sei giorni potrebbe già essere arruolabile, lo scorso anno si partiva già da un recupero più lungo. Caldara sta recuperando bene, si muove bene senza nessun tipo di fastidio. Speriamo che questo intervento abbia risolto i suoi problemi. Sicuri assenti saranno Kovalenko, Hateboer e Sutalo”.

Su Ilicic – “Come ho già detto domenica, Ilicic sarà un valore importante. Questa squadra merita un po’ più d’attenzione, sposterei il focus anche su altri giocatori nonostante l’importanza dei singoli”.

Sulla gara –Come tutte le partite sarà una gara difficile. Domani dobbiamo prendere le precauzioni giuste, ma siamo anche in un buon momento. Abbiamo il massimo della fiducia, vogliamo proseguire su questo momento. Pur rispettando il momento del Crotone, è stata una squadra sfortunata nei risultati. Ha fatto delle buone prestazioni anche se ha raccolto poco. Sono tutte componenti che conosciamo, vogliamo continuare su questa strada“.

Le prime parole di Serse Cosmi da allenatore del Crotone

Dopo 9 stagioni Serse Cosmi torna in Serie A, e lo fa da guida tecnica del Crotone. Arrivato l’annuncio ufficiale da parte della società, l’ex allenatore tra le altre di Udinese e Perugia ha così parlato ai microfoni dei giornalisti nel pre-partita. Ecco alcune dichiarazioni rilasciate a Sky Sport:

Quali sono le sue prime impressioni ? – “Le impressioni sono positive, aver ricevuto la chiamata del Crotone ed essermi assunto questa responsabilità è per me un motivo di grande orgoglio personale e professionale. Vale per me ma anche per il mio staff. Siamo felici di vivere questa avventura, conosciamo la situazione, non voglio dire difficoltà, che ci attende però vuoi per il grande entusiasmo, vuoi perché reputo il Crotone e Crotone una piazza di ottimo livello nel nostro panorama calcistico, ma sono veramente felice. Non lo nascondo“.

È felice di essere tornato in Serie A ? – La Serie A mi mancava tantissimo, quindi devo, prima ancora di iniziare il mio lavoro, essere riconoscente al presidente Vrenna e a tutti coloro che hanno voluto che io diventassi allenatore di questa squadra”.


Probabili formazioni di Atalanta-Crotone

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20