Conferenze stampa di Parma-Benevento
Il tecnico del Parma Fabio Liverani. Credit by [email protected]

È la giornata delle Conferenze stampa di Parma-Benevento, con i due tecnici Fabio Liverani e Filippo Inzaghi che hanno analizzato la sfida ai microfoni dei giornalisti. Le due formazioni si sfideranno domani alle ore 15:00 per la 10^ giornata del campionato di Serie A. Molto fiducioso il tecnico di casa, che dopo il successo del Ferraris contro il Genoa ha visto una squadra più vigorosa. Morale alto anche in casa delle ‘streghe’ dopo il pareggio contro la Juventus, ma Inzaghi maledice le assenze: “Siamo in emergenza”.

Conferenze stampa di Parma-Benevento: Cosa ha detto Fabio Liverani?

L’allenatore del Parma Fabio Liverani è intervenuto in conferenza stampa in merito al match di domani contro il Benevento. Queste le sue dichiarazioni:

Sul Benevento – “Come abbiamo fatto l’ultima partita, non c’è fretta di doverla chiudere e lasciare spazi alle ripartenze, mantenendo equilibrio in fase di possesso ed avere la pazienza per trovare il varco giusto. Abbiamo fatto delle prove, il campo ci dirà se sono state giuste. Poi è normale che c’è la qualità dei giocatori, domani sarà una partita di scacchi. Loro vengono da un buon periodo, vittoria a Firenze e pari con la Juve, sono una squadra che sta bene. Noi dobbiamo mantenere e confermare la crescita di Genova facendo le cose bene e collettivamente”. 

Kurtic terzino? – No, non è un’opzione in questo ruolo. Io sono un positivo di nascita, credo che nell’emergenza si possano fare scoperte che poi nell’arco dell’anno possono essere un vantaggio. Abbiamo giocatori che possono giocare lì anche se non è la loro posizione, per me è un’opportunità, così come per loro per mandare un messaggio all’allenatore. In settimana ho visto uno spirito giusto anche per chi potrebbe giocare in ruoli non suoi o in emergenza. Vedo sempre l’aspetto positivo.

Su Cornelius e Inglese – “Tutti e due vengono da periodi non brillantissimi sotto il profilo della continuità nell’allenamento. Cornelius ha fatto una stagione importante finendo ad agosto mentre Inglese per vari problemi ha giocato pochissimo, e sotto quel profilo Roberto è un pochino più indietro. Per come sta lavorando, per l’impegno che ci mette, è sulla strada giusta. Ogni settimana migliora, è più brillante. In questo momento scelgo uno dei due ma non è detto che nel prosieguo del campionato, con condizioni ottimali, non possano giocare insieme”. 

Le dichiarazioni di Filippo Inzaghi

Questo invece il pensiero del tecnico giallorosso Filippo Inzaghi a proposito dello scontro salvezza in programma domani al Tardini:

Squadra falcidiata dalle assenze – “Siamo in emergenza, abbiamo tanti calciatori fuori. Foulon è recuperato. Perdiamo Schiattarella per squalifica, oltre a Maggio e Caldirola per infortunio. Dispiace perché sono calciatori di grande personalità, ma è successo anche in passato uscendone bene. Dobbiamo mantenere alta la concentrazione”.

Sul Parma – “Non vedo il Parma come una squadra che lotti per la salvezza, ma è al di sopra di questo obiettivo. Sappiamo che sarà una gara complicata, veniamo da incontri fatti molto bene e mi auguro che la squadra dia un’altra grande risposta che ci darebbe una ulteriore spinta”. 


Probabili formazioni di Parma-Benevento

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20