jack miller ducati pramac ufficiale
Di Takayuki Suzuki - https://www.flickr.com/photos/[email protected]/31249377827/in/dateposted/, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=76033274

Lo avevamo scritto in anteprima, ma adesso è ufficiale. Jack Miller salirà sulla Ducati ufficiale nella MotoGP 2021. Con un post sul profilo ufficiale Instagram, la casa di Borgo Panigale da il benvenuto al pilota australiano, il primo a salire sulla Rossa factory dai tempi di Casey Stoner.

Jack Peter Miller, classe 1995, conta 140 GP disputati, tra 125, Moto3 e MotoGP. E’ noto per essere passato alla classe regina direttamente dalla categoria minima, senza passare per la Moto2. Dal 2015 al 2017 ha corso con la Honda del team LCR, diventando il pupillo dell’Ala Dorata. Si segnala la vittoria nel 2016 ad Assen, sul bagnato. E’ in orbita Ducati dal 2018, presso il team satellite Pramac Racing. E’ reduce da un 2019 molto positivo, con 5 podi e l’ottavo posto in campionato.

Il contratto di Jack Miller con la Ducati ufficiale è di un anno, con un’opzione per il 2022.

La Ducati non ha ancora annunciato chi affiancherà Jack Miller nel team ufficiale. Tutti gli indizi portano ad Andrea Dovizioso. Il forlivese dovrebbe rimanere nella squadra interna della casa bolognese, nonostante i rapporti tesi con Gigi Dall’Igna e la delusione di una Desmosedici che, a sua detta, non è all’altezza della Honda di Marc Marquez. Danilo Petrucci, invece, è fuori dalla squadra, come ha confermato il suo manager Alberto Vergani. Per il ternano c’è l’opzione di restare in ambito Ducati, ma in Superbike, ma Vergani sta avviando colloqui anche con Aprilia.

La situazione è in fase di evoluzione: seguiranno aggiornamenti.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20