fbpx

Confusione Alpine: ingaggiato Oscar Piastri, anzi no

Date:

La Formula 1 è ufficialmente in vacanza, ma continua a far parlare di sé. Alpine è al centro di un vero e proprio intrigo di mercato, con protagonista l’australiano Oscar Piastri. Il campione uscente della F2 è annunciato come sostituto di Fernando Alonso, che passa all’Aston Martin a partire dal 2023. Ma nel giro di poco tempo, lo stesso Piastri smentisce l’accordo, ribadendo che non avrebbe corso con il team francese. La confusione regna sovrana.

Che succede tra Alpine e Oscar Piastri?

Facciamo un passo indietro. Fernando Alonso annuncia il passaggio in Aston Martin, e tale mossa coglie di sorpresa la scuderia capitanata da Renault. Come ammette il team principal Otmar Szafnauer, la squadra apprende della decisione dello spagnolo dal comunicato stampa del team di Lawrence Stroll. Resta il fatto che devono cercare un sostituto da affiancare ad Esteban Ocon. A meno di due giorni dall’annunciato addio di Alonso, Alpine pubblica un comunicato stampa nel quale si dichiara che il rimpiazzo del due volte iridato sarebbe stato Piastri. Ma il comunicato ha un’anomalia: mancano le dichiarazioni del pilota! Ci pensa lo stesso Piastri a colmare il vuoto, ma le sue parole vanno nella direzione opposta. “Apprendo che Alpine, senza il mio consenso, ha pubblicato una press release dicendo che avrei corso per loro l’anno prossimo“, scrive l’australiano sui social. “È un’affermazione sbagliata: non ho firmato con Alpine nel 2023. Non correrò per loro la prossima stagione“. Insomma, ma che succede?

Il retroscena

E ancora, facciamo un passettino all’indietro. Alpine vuole rinnovare con Alonso per un solo anno, lui rifiuta e accetta l’offerta di Aston, che gli propone un 1+1. I francesi hanno un’opzione sul contratto di Piastri, con scadenza il primo luglio, ma preferiscono aspettare per sapere cosa vuole fare Fernando. Ma non sanno che lui ha già accettato un’offerta da un’altra parte. Colti di sorpresa, i vertici hanno la possibilità di promuovere il loro giovane, ma l’opzione a loro favore è scaduta da un pezzo. Il comunicato stampa, privo delle parole del pilota, è un cavillo legale, un tentativo disperato di salvare capra e cavoli. Ma ci ha pensato il pilota a guastare la festa. Piastri, secondo voci, avrebbe in mano un mezzo accordo con la McLaren per sostituire Daniel Ricciardo. Quest’ultimo potrebbe tornare nel team ex-Renault, al fianco di Ocon. Questa vicenda ricorda molto da vicino quella tra Alex Palou e Chip Ganassi, di cui vi abbiamo già parlato. Notizia dell’ultim’ora è che gli avvocati di Palou stanno cercando di spostare la causa presso la corte federale dell’Indiana, per allungare i tempi e per avere più garanzie sull’imparzialità del giudizio.


Chip Ganassi e Alex Palou ai ferri corti: ora si va in tribunale


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
Riccardo Trullo
Aspirante giornalista sportivo e membro orgoglioso della famiglia Periodicodaily. La mia specialità è il motorsport, in particolare la MotoGP ed il panorama americano di NASCAR, IndyCar, IMSA. Non disdegno la F1, campionato che seguo da una vita. E già che ci sono, butto un occhio nel settore delle auto di serie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Verona vs Napoli 2-5: i partenopei dilagano al Bentegodi

Termina il match delle 18.30 al Bentegodi: Napoli vs...

Rangers vs PSV Eindhoven – pronostico e possibili formazioni

Un altro grande incontro europeo si svolgerà martedì 16...

Copenaghen vs Trabzonspor – pronostico e possibili formazioni

Il Copenaghen ospita il Trabzonspor negli ottavi di...

Bodo/Glimt vs Dinamo Zagabria – pronostico e possibili formazioni

Il Bodo/Glimt affronta la Dinamo Zagabria nel turno di...