La Coppa del Rey 2019/2020 va alla Real Sociedad che, allo all’ Estadio de La Cartujia di Siviglia, batte l’Atlethico Bilbao grazie ad un rigore trasformato da Oyarzabal a circa mezz’ora dal termine. Per i biancoblu si tratta si tratta del terzo successo in questa competizione.

Coppa del Rey 2019/2020: Atlethico Bilbao-Real Sociedad 0-1: cosa è successo?

Si è dovuto attendere un anno perché la finale venisse disputata a causa della pandemia, ma nonostantr ciò non sono mancati i colpi di scena specie per quando concerne la direzione arbitrale.

Su un campo reso pesante dalla fitta pioggia caduta incessantemente su Siviglia, la prima occasione è per l’Atlethico Bilbao con una conclusione di Raul Garcia che Ramiro sfiora quel tanto che basta per deviare la sfera in corner. I baschi sono ancora protagonisti poco dopo : un cross insidioso di De Marcos viene sventato da Gorosabel, che anticipa l’intervento di Munain. Subito dopo, Ramiro.vola a deviare oltre la traversa un tiro potentissimo di Martinez da trenta metri. Prima della fine del primo tempo, l’arbitro sanziona solo con un giallo un’entrata ai limiti della regolarità di Dani Garcia.

Il secondo tempo si apre con l’intervento della Var che conferma la decisione degli arbitri di non assegnare un rigore solare al Bilbao per un netto fallo di mano di Inigo Martinez sul sinistro di Oyarzabal. Al 63′, lo stesso giocatore stende Portu ma questa volta viene assegnata la massima punizione alla Real Sociedad. Dal dischetto, Oyarzabal non sbaglia. Il finale di partita perde d’intensità e non bastano nemmeno gli otto minuti di recupero per trascinarlo ai tempi supplementari.

Trionfa la Real Sociedad, mentre per l’Atlethico Bilbao ci sarà modo di riscattarsi tra due settimane nella finale di Coppa del Rey 2020/2021 contro il Barcellona.

Atlethico Bilbao: due finali di Copa del Rey in quindici giorni

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20