Domani sera si disputerà la partita Lione-Juventus e il sindaco di Decines non approva l’arrivo dei tifosi italiani.

In viaggio 3000 sostenitori bianconeri verso la cittadina di Decines, il comune dove ha sede lo Stadio dell’andata degli ottavi di Champions. Il Sindaco Laurence Fautra ha detto appunto di non essere favorevole all’arrivo dei tifosi italiani proprio per l’alto rischio di contagio e che lo ha reso noto ai servizi statali francesci.

Il sindaco ha redatto anche un comunicato congiunto col sindaco del vicino comune di Meyzieu Cristophe Quiniou per richiedere di negare l’arrivo dei tifosi juventini da parte delle più alte autorità dello Stato Francese. Sono stati in contatto con la Prefettura regionale, e anche con L’agenzia Sanitaria Regionale per esprimere le loro riserve riguardo l’arrivo dei tifosi italiani.

Il Ministro della Salute Francese Olivier Vèran è di diverso avviso, per lui è inutile annullare gli eventi collettivi, la settimana della moda, le partite e fermare le università perché il virus non circola in Francia ed è circoscritto solo in Italia. Si può concludere che a volte la paura è ancora peggiore della malattia.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20