corvette racing spa portimao imsa wec

Corvette Racing viene a correre nel FIA WEC? E’ possibile. Secondo alcune indiscrezioni, la scuderia ufficiale di General Motors, che gestisce in pista la C8R nella serie IMSA, potrebbe fare capolino part time nel Mondiale Endurance, iscrivendo almeno una vettura nella GTE-Pro. Non ci sono ancora comunicazioni ufficiali a riguardo, ma un portavoce della squadra interpellato dal sito Sportscar365, ha dichiarato che sono disponibili a dare un supporto alla serie mondiale targata FIA. Il team Corvette è iscritto alla 24 ore di Le Mans, dove farà il suo ritorno dopo averla saltata lo scorso anno.


Corvette rinuncia a Le Mans


A quali gare del WEC potrebbe correre Corvette Racing?

In attesa dell’annuncio ufficiale, le indiscrezioni che girano parlano della presenza di almeno una Corvette C8R alla 8 ore di Portimao del 6 aprile, gara inaugurale della stagione che prende il posto della cancellata 1000 Km di Sebring. La vettura statunitense potrebbe poi essere al via anche della corsa successiva, la 6 ore di Spa, prevista per il primo maggio. Queste incursioni aiuteranno il team a prepararsi per la 24 ore di Le Mans. Ma perché impegnarsi così tanto per un programma europeo? Non basta l’esperienza americana, che l’ha già vista portarsi a casa la prestigiosa 24 ore di Daytona?


24 ore di Daytona 2021: Acura e Taylor in trionfo


I motivi della scelta

Se diamo un’occhiata al calendario IMSA troviamo alcuni “buchi”. Lo spostamento della gara di Long Beach da aprile a settembre farà si che la classe GTLM si prenderà una lunga pausa. Tra la 12 ore di Sebring, a marzo, e la 6 ore di Watkins Glen di giugno non ci saranno gare, se non quelle di Mid Ohio e Detroit dove però la categoria non sarà impegnata. In questo lasso di tempo, la squadra è libera da impegni, per cui tanto vale fare qualche scappatella in Europa. Con la presenza di Corvette, si ripropone la sfida con Porsche e Ferrari che rivedremo in estate in occasione della 24 ore sul Circuit de la Sarthe. Nella serie IMSA, le due case europee non sono più impegnate nella GTLM, tanto da far decidere gli organizzatori a sopprimerla nel 2022. Sarà sostituita dalla GTD Pro, in cui s’impiegheranno le GT3. Gira voce che Pratt&Miller potrebbe realizzare una Corvette GT3, ma la GTE è ancora giovane, e sarebbe un peccato parcheggiarla. E se la impegnassero a tempo pieno nel WEC’?


Corvette Racing vince il campionato IMSA


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20