Ventisettesima giornata Serie BKT

Entrambe le squadre arrivano da due pareggi e due partite disputate senza il pubblico. Il Cosenza cerca punti salvezza, mentre il Cittadella rincorre un posto certo nei playoff. I calabresi dall’arrivo di Pillon sulla panchina hanno collezi7onato quattro punti in tre gare. La squadra di Venturato invece è al terzo risultato utile consecutivo.

A sorpresa c’è la convocazione di Asencio

Dopo il pari ottenuto sul campo del Venezia, Pillon si auspica di ottenere dei preziosi punti per la salvezza anche al San Vito. A seguito della bella prova disputata al Penzo, il tecnico veneto dovrebbe dare di nuovo fiducia a Zinedine Machach sul versante dell’attacco. A far coppia con la punta di origini marocchine, in prestito dal Napoli, potrebbe essere ancora Carretta, visto l’infortunio dello spagnolo-brasiliano Asencio, per lo stiramento al flessore della coscia destra. Per il recupero del giocatore in prestito dal Genoa, si parlava di un’attesa di tre settimane, invece oggi quanto meno si siederà in panchina. Se Pillon dovesse optare per il 4-3-3, con Machach e Carretta, potrebbe giocare Pierini. Non convocati Kanoute e Rivière

Turn over obbligato per il Cittadella

Contro il Cosenza, Venturato farà il turn over, come è accaduto nei precedenti turni infrasettimanali, ma stavolta è obbligato. Benedetti, dopo la squalifica, si riprenderà la corsia di sinistra. Mentre Ghiringhelli su quella di destra lascia il posto a Mora. A centrocampo invece potrebbe ritornare utile alla causa Vita. Per capitan Iori si prospetta un turno di riposo e Pavan è pronto all’impiego dal primo minuto di gioco. In attacco pure per Diaw potrebbe essere concessa una frazione di gara di riposo. Uno tra Luppi e Stanco dovrebbe partire titolare. Tra i forfait dell’ultima ora Gargiulo e Perticone, ai quali vanno aggiunti quelli di Adorni, De Marchi, Camigliano e di Ghiringhelli. Vista l’assenza dei centrali di difesa, Venturato potrebbe anche optare per schierare Pavan centrale di difesa e così non concedere il turno di riposo a capitan Iori.

Cosenza (4-3-3): Perina; Casasola, Idda, Anibal, D’Orazio; Bruccini, Broh, Sciaudone; Carretta Machach, Pierini. A disposizione: Saracco, Monaco, Schiavi, Corsi, Bittante, Lazaar, Legittimo, Capela, Balhouli, Prezioso, Baez. Allenatore: Giuseppe Pillon.

Cittadella (4-3-1-2): Paleari; Mora, Frare, Rosa, Benedetti; Vita, Pavan, Branca; D’Urso; Stanco, Diaw. A disposizione: Maniero, Ventola, Rizzo, Iori, Branca, Proia, Bussaglia, Panico, Rosafio, Luppi. Allenatore: Roberto Venturato.

Il segno 1 del Cosenza è offerto alla quota di 2.65. Il segno X è a 2.90. La vittoria in trasferta del Cittadella segno 2, è a 2.95. L’over 2,50 è quotato a 2.20. L’under 3,5 a 1.20. Il gol per entrambe le squadre è dato 1.83. L’esito parziale/finale 2/X si trova alla quota di 14.

In TV sulla piattaforma DAZN, martedì 3 marzo ore 21.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20