Sciaudone-041119
Sciaudone-041119

Allo Stadio San Vito – Gigi Marulla si è disputata la sfida Cosenza-Cremonese. La partita è terminata 2-0. Il Primo tempo è stato di marchio calabro, dopo appena 11 minuti erano già avanti 2-0. Nel seconto tempo la Cremonese ha tentato di riaprire la partita senza riuscirci. Questo risultato, riapre ancora di più i giochi per la salvezza.

Le Formazioni

COSENZA (4-3-3): Perina; Bittante, Capela, Idda, Legittimo; Bruccini, Kanouté, Sciaudone; Carretta, Rivière, Baez. Allenatore: Braglia.

CREMONESE (3-5-2): Ravaglia; Terranova, Bianchetti, Caracciolo; Migliore, Arini, Castagnetti, Valzania; Soddimo; Palombi,Ciofani. Allenatore: Baroni.

Primo Tempo

La Cremonese è partita aggressiva, ma dopo appena 3 minuti subisce il primo gol della giornata.

 3’ Gol Cosenza. Cross da calcio d’angolo della squadra calabra, il più veloce di tutti è Sciaudone, che porta in vantaggio i suoi. 8’ Il primo ammonito del match è stato Kanoute.

11’ Raddoppio Cosenza.  Bittante ha crossato in area , grande aggancio di Baez, l’uruguagio ha appoggia per Kanoute che ha calciato  centrale. Sulla ribattuta freddissimo Riviere a mettere a segno il tap-in.

16’ Nuova occasione per i Calabri, Baez con un guizzo si è liberato dall’avversario, ha scoccato il tiro, trovando la super risposta di Ravaglia, che ha lasciato in gara i suoi. Fin qui ottima la prova di Valzania nella Cremonese.  31’ Sciaudone ha provato il tiro a giro, il pallone è finito fuori. 33’ Ammonito Castagnetti.

35’ Prima vera occasione per la Cremonese, azione concita dei grigio-rossi, il pallone è arrivato a Ciofani, che non è riuscito a sfruttare a pieno l’occasione. 40’Occasione per il Cosenza: Sciaudone ha trovato Riviere al centro dell’area che spalle alla porta ha calciato di mancino trovando un pronto Ravaglia.

42’ Ammonito Caracciolo. 44’ Nuova occasione per i Rossoblù, Sciaudone ha compiuto un coast to coast ha scoccato il tiro, Terranova si è immolato in scivolata salvando il risultato.

Secondo Tempo

E’ iniziata la seconda parte del match. E’ partito subito forte il Cosenza che dopo appena due minuti è andata vicino al 3-0. Baez ha scoccato un tiro dal limite, sfiorando l’incrocio dei pali. 52’ Occasione Cremonese, Cross di Migliore, ha staccato di testa di Arini, scheggiando il palo.

53’ E’ uscito Arini al suo posto Ceravolo. 71’ E’ entrato Gustafson al suo posto è uscito Castagnetti. 76’ Migliore ha crossato dalla destra, l’ex attaccante del Frosinone Ciofani, non è riuscito ad impattare il pallone. 78’ E’ uscito Palombi al suo posto Mogos.

86’ Occasione Cremo. Sul tentativo di spazzare di Capela, Valzania quasi casualmente rinvia la palla verso la palla. Perina non si fa sorprendere. Passano appena 30 secondi ed i lombardi vanno vicini a riaprire il match. Azione da calcio d’angolo, su tutti stacca Bianchetti, che di testa ha sfiorato il gol all’angolino. Finisce il match

Tabellino

COSENZA (4-3-3): Perina; Bittante, Capela, Idda, Legittimo; Bruccini, Kanouté, Sciaudone; Carretta (dal 71′ Machach), Rivière, Baez (dal 89′ Monaco). A disposizione: Quintero, Saracco, D’Orazio, Corsi, Monaco, Broh, Machach, Pierini, Greco, Trovato, Litteri. Allenatore: Braglia.

CREMONESE (3-5-2): Ravaglia; Terranova, Bianchetti, Caracciolo; Migliore, Arini (dal 53′ Ceravolo), Castagnetti (dal 71′ Gustafson), Valzania; Soddimo; Palombi (dal 79′ Mogos), Ciofani.  A disposizione: Agazzi, Volpe, Claiton, Mogos, Ravelli, Renzetti, Zortea, Boultam, Deli, Gustafson, Kingsley, Ceravolo. Allenatore: Baroni.

Reti: 3′ Sciaudone, 11′ Rivière (Cosenza).

Ammonizioni: Kanoutè, Bruccini, Perina (Cosenza); Castagnetti, Caracciolo (Cremonese).

Recupero: 1min (1°T); 4min (2°T).

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.