fbpx

-Cremonese-Lazio 0-4: poker biancoceleste in trasferta

Date:

Oggi 18 Settembre nello Stadio Giovanni Zini alle ore 15:00 si è disputata la gara -Cremonese-Lazio valida per la 7 giornata di Serie A. La Lazio dimentica la partita fallimentare in Europa League con una vittoria importante. Apre Immobile, poi la doppietta arriva su rigore. Sono andati in gol anche Milinkovic e Pedro. Risposte ottime da parte dei ragazzi di Sarri che alla fine fanno festa davanti ai 2.500 tifosi laziali che hanno riempito il settore ospiti dello Zini. La Cremonese gioca bene, ma però non segna.


Cremonese-Lazio: formazioni e dove vederla


-Cremonese-Lazio: formazioni ufficiali

Cremonese (3-4-1-2): Radu, Aiwu, Chiriches, Lochoshvili, Sernicola, Meite, Escalante, Valeri, Zanimacchia, Okereke, Dessers. Allenatore: Alvini.

Lazio (4-3-3): Provedel, Hysaj, Patric, Casale, Marusic, Milinkovic, Cataldi, Vecino, Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. Allenatore: Sarri.

Che cosa è successo?

La Cremonese ci prova al 6 minuto dopo ripartenza di Meité, la sfera arriva a Valeri che entra in area, conclusione non distante dall’incrocio dei pali. Dopo un minuto si registra la rete di Immobile, filtrante di Milinkovic-Savic per Immobile che supera Chiriches e batte Radu di sinistro. Nel 14 minuto Zanimacchia spreca una buona opportunità, sbagliando il controllo della sfera che termina a fondo campo. Al 18 minuto si analizza un possibile tocco di mano da parte del difensore della Cremonese sul tiro di Immobile. L’arbitro Orsato al 20 minuto va al Var, un minuto dopo si firma la doppietta del centravanti Immobile che spiazza Radu. Il difensore Rumeno Chiriches al 26 minuto lamenta un problema muscolare, Alvini pronto alla prima sostituzione. Nel 34 minuto Radu sbaglia il passaggio, Zaccagni recupera e passa a Felipe Anderson, tiro deviato da Bianchetti in calcio d’angolo. Infine nel 45+2 si realizza il tris della Lazio a partire da un tiro di Zaccagni da dentro l’area, Radu respinge corto e Milinkovic-Savic insacca.

Secondo tempo

Il portiere della Cremonese ferma il tiro a colpo sicuro di Immobile al 59 minuto, la Cremonese ci riprova nel 71 minuto a partire dal tiro di Ascacibar, poi la sfera deviata viene sforbiciata da Valeri, e parata importante di Provedel in corner. Dopo 5 minuti lunga azione della Cremonese che porta alla conclusione il difensore, ma il portiere della Lazio respinge. Infine nel 79 minuto arriva il quarto gol della Lazio a partire da Luis Alberto in verticale a Immobile, che lancia Pedro per la conclusione che non lascia scampo a Radu. All’88 minuto colpo di testa di Romagnoli che si stampa sulla base del montante. I biancocelesti agganciano il 2 posto mentre i grigiorossi restano fermi in fondo alla graduatoria. Dopo la sosta, Lazio-Spezia e Lecce-Cremonese.

-Cremonese-Lazio: tabellino

MARCATORI: 7′ pt Immobile, 21′ pt rig. Immobile, 45’+2 pt Milinkovic-Savic, 34′ st Pedro

CREMONESE (3-4-1-2): Radu; Aiwu, Chiriches (28′ pt Bianchetti), Lochoshvili (1′ st Vasquez); Sernicola, Meite (18′ st Pickel), Escalante (1′ st Ascacibar), Valeri; Zanimacchia (35′ st Milanese); Okereke, Dessers. A disp.: Saro, Ciezkowski, Hendry, Vasquez, Pickel, Baez, Ascacibar, Ciofani, Buonaiuto, Bianchetti, Ghiglione, Afena, Quagliata, Milanese, Tsadjout. All.: Massimiliano Alvini

LAZIO (4-3-3): Provedel; Hysaj, Patric (33′ st Gila), Casale (12′ st Romagnoli), Marusic; Milinkovic (33′ st Basic), Cataldi, Vecino (22′ st Luis Alberto); Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni (12′ st Pedro). A disp.: Maximiano, Adamonis, Romagnoli, Radu, Gila, Kamenovic, Bertini, Marcos Antonio, Basic, Pedro, Cancellieri, Romero. All.: Maurizio Sarri

NOTE: Ammoniti: Vasquez (C); Casale (L); Recupero: 4′ pt, 3′ st 

ARBITRO: Orsato di Schio.

Pagina Twitter Serie A: https://twitter.com/SerieA_EN

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Red Bull e budget cap: tanto tuonò che alla fine (non) piovve

"Tanto rumore per nulla", recitava una nota opera di...

Stankovic alla Sampdoria, il serbo è l’erede di Giampaolo

È atteso nelle prossime ore l'annuncio ufficiale di Dejan...

Siviglia vs Borussia Dortmund – pronostico e possibili formazioni

Il Siviglia cercherà di ottenere la sua prima vittoria...

Real Madrid vs Shakhtar Donetsk – pronostico e possibili formazioni

Il Real Madrid cercherà di ottenere tre vittorie consecutive...