Nuova battuta d’arresto della Salernitana che non sfata nemmeno stravolta il tabù Cremona dove non ha mai vinto. I granata non bissano la vittoria sull’Entella, fallendo ancora una ghiotta occasione per raggiungere il secondo posto in classifica.

Primo tempo favorevole alla Cremonese che si dimostra padrona del campo con almeno 5 occasioni e un palo all’attivo. Nella ripresa, sono i granata a sprecare il vantaggio e vengono puntualmente puniti da Ciofani ad un quarto d’ora dal termine. Vano l’assalto finale degli uomini di Ventura che rimediano la quarta sconfitta stagionale al cospetto di una Cremonese molto concreta

La Partita:

Ventura sceglie la stessa formazione proposta contro l’Entella ad eccezione di Jaroszinsky al posto di Pinto in difesa con Karo e Migliorini. A centrocampo, Di Tacchio, Maistro e Akpa Akpro, con Lombardi a destra e Kyne a sinistra. In avanti, Jallow e Gondo.

Baroni risponde con il 4-3-1-2: Agazzi tra i pali, Renzetti, Terranova e Ravanelli in difesa. A centrocampo, Mogos, Migliore, Gustafsoon, Valzania e Kingsley. In attacco, spazio a Ceravolo e Ciofani.

Primo tempo:

Al 3′, Valzania con un lancio a scavalcare pesca Ciofani che cicca clamorosamente la sfera da pochi passi. Al 6′, la Salernitana risponde con un colpo di testa di Kyne fuori di poco. All’8′, un errore di Micai regala il pallone a Valzania che, però, non è lucido nell’approfittarne. Al.14′, un pasticcio tra Migliorini e Karo mette Ciofani nelle condizioni di tirare e cogliere il palo. Al 18′, Micai vola a deviare un colpo di testa di Valzania diretto all’angoli. Al 25′, primo giallo del match a carico di Akpa Akpro. Al 28′, Micai nega il vantaggio a Ciofani. Al 28′, ammonito Ravanelli per un fallo su Di Tacchio. Netto il predominio fin qui dei hrigiorossi che hanno avuto solo il difetto di non capitalizzare quanto prodotto. Il primo tempo si chiude con una occasione per parte sugli sviluppi della stessa azione: la Salernitana spreca un.contropiede 4 contro tre, sulla ripartenza la Cremonese sfiora il vantaggio con Ciofani e Kingsley, entrambi murati dalla difesa granata.

Secondo tempo:

La ripresa di apre con un giallo a carico di Migliore per un fallo su Lombardi. Al 53, Gondo si fa respingere il tiro da Agazzi. Nel frattempo, vengono ammoniti Maistro e Gustfasson per scorrettezze. Al 65′, Ciofani prova a sorprendere Micai, ma la sfera scheggia la traversa. Baroni, intanto inserisce Arini per Kingsley, mentre Ventura toglie Jallow per Giannetti. Al 73′, Ciofani porta in vantaggio la Cremonese con tiro debole ma preciso. Un minuto dopo, entrano Cicerelli per Lombardi e Firenze per Maistro. Nella Cremonese è Ceravolo a lasciare il posto a Palombi. I granata ci provano fino alla fine ma non pungono rimediando un altro pesante scivolone.

Il Tabellino:

CREMONESE (4-3-1-2): Agazzi, Ravanelli, Renzetti, Terranova, Mogos, Valzania (68’st Arini),Gustafsoon Migliore(Soddimo 90’st), Kingsley, Ceravolo (81’st Palombi), Ciofani. A disposizione: Ravaglia, De Bono, Bianchetti, Castagnetti, Biultam, Zortea, Palombi, Arini. All. Marco Baroni

SALERNITANA(3-5-2): Micai, Karo, Migliorini, Jarozinsky, Di Tacchio, Maistro(76’st Firenze), , Akpa Akpro, Lombardi 76’st Cicerelli), Kyne, Jallow (81’st Giannetti), Gondo. A disposizione: Vannucchi, Russo, Pinto, Kalombo, Djuric, Giannetti, Cicerelli, Firenze, Kalombo. All. Giampiero Ventura

Marcatori: 73’st Ciofani(C)

Arbitro: Livio Marinelli

Angoli; 6-6

Recupero: 1’pt, 6’st

Ammoniti: Ravanelli, Maistro, Gustafsoon,

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.