Posticipo di gran lusso per la quarta giornata di campionato in serie A. Ad Affrontarsi il Milan e la Juventus in una insolita per il calcio femminile, quanto affasciante, cornice di uno stadio leggenda: San Siro. Si gioca di lunedì per consentire alle due squadre di provare l’emozione di una grande sfida in un luogo sacro e per avere la possibilità di concedere gli spalti a pochi fortunati spettatori. Un sogno che si avvera per molte di loro, soprattutto per le rossonere che sono di casa.

Una sfida giocata ad intensità elevata da entrambe le parti, alta concentrazione e tanta voglia di uscire dal San Siro a testa alta. Ci sono riuscite tutte le giocatrici che hanno lottato su ogni pallone fino all’ultimo dei cinque minuti di recupero concessi dall’arbitro. Una partita che viene risolta soltanto da un rigore realizzato da Cristiana Girelli al 2′. La solita bella esecuzione con palla a destra e portiere a sinistra.

Assalto alla Juventus

Dopo il gol del vantaggio juventino di Cristiana Girelli, il Milan cerca di proporsi in avanti senza troppo scomporsi e la Juventus contiene molto bene le incursioni avversarie. Nella ripresa la squadra di Ganza entra in campo più concentrata e agguerrita e tenta di assediare le bianconere che resistono anche per la titanica prestazione di Lisa Boattin in difesa. La Juventus ha sofferto ma ha mantenuto il giusto piglio dimostrando di essere squadra ad altissimo livello. Ha difeso un vantaggio preziosissimo uscendo da San Siro con i 3 punti che la proiettano in testa alla classifica a punteggio pieno con quattro vittorie su quattro partite giocate.

Non ha nulla da rimproverarsi il Milan se non l’imprecisione di un paio di occasioni che avrebbero potuto impensierire maggiormente Laura Giuliani e la ghiotta occasione di Salvatori Rinaldi che manda alto l’occasione per il pareggio. Testa ora al prossimo turno con due sfide ancora in alta classifica. La Juventus ospiterà la Fiorentina reduce da una inattesa sconfitta che vorrà di certo riscattare per riprendere il cammino verso la vetta e il Milan sarà ospite dell’Empoli Ladies entrambe terze a 9 punti.

E anche questa sera San Siro ha regalo emozioni.

Sorpresa Sassuolo, 3-1 in casa della Fiorentina

Tabellino

MILAN-JUVENTUS 0-1

MILAN (4-3-1-2): Korenciova; Bergamaschi (89′ Spinelli), Fusetti, Agard, Tucceri Cimini; Conc (63′ Longo), Mauri, Jane (89′ Vitale); Grimshow (89′ Salvatori Rinaldi); Giacinti, Dowie.

JUVENTUS (4-3-3): Giuliani; Hyyrynen, Salvai, Sembrant, Boattin; Galli, Pedersen, Rosucci (75′ Caruso); Bonansea (82′ Alves), Girelli (82′ Hurtig), Cernoia (75′ Staskova).

RETI: Girelli 12′ (R)

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20