Cristiano Ronaldo frantuma l’ennesimo record della sua straordinaria carriera. Con la rete numero 746 realizzata ieri sera durante l’amichevole vinta dal suo Portogallo per 7-0 contro l’Andorra, il fuoriclasse della Juventus ha raggiunto Feren Puskas al quarto posto nella classifica dei migliori marcatori della storia del calcio.

Ora CR7 ha nel mirino Pele’ con 767 goal ufficiali, Romario con 772, e Joseph Bisca, centroavanti dello Slavia Praga, con 805 reti. Obiettivi facilmente raggoungibili se si considera che il cinque volte pallone d’oro, in questo anno solare non ancora concluso, ha già realizzato 28 goal.

Numeri da capogiro anche in Nazionale: con la rete siglata ieri sera è arrivato a quota 102, ed è a un passo da Alì Daei, che detiene il record con 109.

Anche la Juventus ha voluto celebrare questo record assegnando al portoghese su Twitter ” il primo Puskas Award della storia”.

Il diretto interessato, invece, non ha fatto una piega tanto che ha moderatamente esultato sul proprio profilo Instagram: “Felice di ottenere un altro traguardo storico con i colori del Nostro Paese”.

Cristiano Ronaldo vince il premio come miglior marcatore del 2019

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20