fbpx
Settembre19 , 2021

Crotone-Genoa 0-3: Destro guida i Grifoni con una doppietta

Related

Barcellona vs Granada: pronostico e probabili formazioni

Il Barcellona cercherà di riprendersi dalla sconfitta di tre...

Lacazette: Juve e Milan si contendono il francese?

Si scalda il mercato intorno ad Alexandre Lacazette. L'...

Sorride Italiano, dopo Genoa-Fiorentina

Sorride Italiano, dopo la vittoria della sua Fiorentina sul...

Terza vittoria di fila per la Fiorentina di Italiano

Terza vittoria di fila per la Fiorentina. I viola...

Stoccarda vs Bayer Leverkusen: pronostico e possibili formazioni

Lo Stoccarda ospita domenica 19 settembre il Bayer Leverkusen,...

Share

E’ un Genoa spettacolare quello che si è presentato allo Scida di Crotone. Il perchè è facile intuirlo: efficacia, cinismo e amministrazione. I Grifoni guidati da Ballardini si confermano come una squadra totalmente rinnovata rispetto a quella opaca di inizio stagione, vincendo 3-0 a Crotone. Complice una rinnovata consapevolezza dei propri mezzi e una rinfrescata capacità tecnica. Destro è l’esempio: è il calciatore che ha messo a segno pià reti di tutta la Serie A da dicembre. La sfida è stata decisa dall’ex Roma e Milan con una doppietta, nel mezzo ha trovato la rete anche Czyborra, ormai pedina fondamentale di questo Genoa targato Ballardini.


Crotone-Genoa: formazioni e dove vederla in tv

Come è andata la partita?

Il Genoa domina, il risultato finale è 0-3 per i liguri

Ci si aspettava una conferma dopo la prestazione col Cagliari ed è arrivata. Nel primo tempo, Destro e Czyborra permettono a Davide Ballardini di tirare una grande sospiro di sollievo perchè i dubbi alla vigilia erano tanti; nel secondo la compagine ligure amministra il gioco e le energie in maniera quasi impeccabile, con la speranza di presentarsi al meglio per la sfida contro il Napoli, andando ancora a segno con Destro. Nonostante l’assenza di un attaccante, dato che oramai Scamacca è sempre più vicino all’addio, i Grifoni hanno confermato ottime cose. Soprattutto da parte della punta numero 23, la cui brillantezza si sta rivelando determinante per le speranze liguri. Proprio l’ex Roma era stato poco convincente con Maran ma ora sta dimostrando tanto, tantissimo soprattutto se si pensa che fino a qualche anno fa era un gocatore per così dire “finito”. Dall’altra parte il Crotone frena in maniera brusca, obbligando Stroppa ad una serie di valutazioni. Dov’è finito il Crotone arcigno e incisivo di Benevento? E quello comunque positivo di Firenze? C’è bisogno di un riassetto completo perchè il rischio è di perdere tantissimi punti, che equivale a vedere sempre più lontana la zona salvezza.


Verso Crotone-Genoa, le parole degli allenatori

Tabellino Crotone-Genoa 0-3

Crotone (3-5-2): Cordaz; Magallan (Djidji, 69′), Marrone, Golemic; Pereira (Raspoli, 46′), Messias, Zanellato (Eduardo da Silva, 69′), Benali, Reca; Simy, Di Carmine.

Genoa (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Zappacosta (Ghiglione, 71′), Strootman (Behrami, 71′), Badelj, Zajc (Melegoni, 61′), Czyborra; Shomurodov (Pjaca, 61′), Destro

Reti: Destro (24′, 50′), Czyborra (29′)

Ammoniti: Strootman, Messias, Eduardo da Silva

Arbitro: Piero Giacomelli

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20