fbpx
HomeCalcio InternazionalePremier LeagueCrystal Palace-Wolverhampton Wanderers: pronostico...

Crystal Palace-Wolverhampton Wanderers: pronostico e formazioni

Crystal Palace e Wolverhampton Wanderers cercheranno entrambi di costruire su vittorie impressionanti nei loro scontri più recenti in Premier League durante lo scontro di oggi pomeriggio, sabato 6 novembre a Selhurst Park. Le Eagles sono venute via dall’Etihad Stadium con tutti e tre i punti nella decima giornata, mentre i Wolves hanno prevalso 2-1 contro l’Everton nell’incontro di lunedì sera. Il calcio di inizio di Crystal Palace-Wolverhampton Wanderers è previsto alle 16

Anteprima della partita Crystal Palace-Wolverhampton Wanderers: a che punto sono le due squadre?

Crystal Palace

Mentre un pizzico di sentimentalismo si è insinuato per Patrick Vieira all’Etihad dopo il suo breve periodo come giocatore del Manchester City, il francese era semplicemente concentrato a condurre il Palace a un risultato rispettabile in casa dei campioni, e certamente ci è riuscito. Dopo che lo sforzo docile di Wilfried Zaha ha trovato la sua strada oltre Ederson nell’angolo in basso a soli sei minuti dalla fine, le Aquile hanno resistito per i successivi 82 minuti – durante i quali Aymeric Laporte ha ricevuto il suo ordine di marcia – e lo sforzo di Conor Gallagher all’88° minuto davanti al pubblico esterno ha confermato una vittoria memorabile per il Palace. Tale risultato ha messo fine a una serie di cinque partite senza vittorie e una striscia di quattro pareggi consecutivi per la squadra di Vieira, che ora è salita al 13° posto in classifica ed è una delle sole quattro squadre della divisione a non aver perso nessuna delle ultime cinque partite di campionato.

Wolverhampton Wanderers

Una di queste altre squadre è il Wolves, però, ma c’è molto entusiasmo per questa squadra del Palace sotto Vieira, che sicuramente assaporerà il mal di testa di selezione che sta per apparire davanti a lui quando Eberechi Eze finalmente ottiene la luce verde per tornare in azione in prima squadra. Inoltre, il Palace è rimasto imbattuto nelle prime cinque partite casalinghe della stagione – una delle due sole squadre della massima serie a detenere questo primato, insieme al Liverpool – e Vieira potrebbe seguire le orme del venerato Ian Holloway se la sua squadra dovesse evitare ancora una volta la sconfitta a Selhurst Park. Allo stesso modo, i Wolves stanno anche trovando i loro piedi sotto la nuova guida di Bruno Lage, che ha visto la sua squadra rivendicare la loro quarta vittoria su cinque partite di Premier League con un combattuto successo 2-1 sull’Everton lunedì sera. Due gol veloci di Max Kilman e Raul Jimenez hanno fatto impallidire il colpo di Alex Iwobi nel secondo tempo, mentre la rinascita dei Wolves continua, con la squadra di Lage che ora ha 13 punti sugli ultimi 15 offerti nella massima serie. Una striscia così calda ha visto i Wolves improvvisamente entrare nella competizione europea al settimo posto – a soli quattro punti dai posti in Champions League – e la squadra di Molineux ha segnato nove volte nella sua corsa imbattuta di cinque partite, con un Jimenez ringiovanito a guidare la carica. Mentre il Palace ha dimostrato un dado duro da rompere a Selhurst Park questo termine, i lupi possono vantare tre vittorie dalle loro ultime quattro partite in trasferta – con la loro forma sulla strada meglio di quella di Arsenal e Tottenham Hotspur – e un posto nella top five potrebbe essere loro a seconda dei risultati altrove questo fine settimana. I lupi avevano messo insieme una striscia di tre partite vincenti in tutte le competizioni con il Palace prima di perdere 1-0 a Selhurst Park nel mese di gennaio, ma le Aquile non hanno raccolto vittorie casalinghe back-to-back in questo incontro dalla stagione 1969-70.


Tutte le partite di Premier League

Notizie dalle squadre

La stellina del Palace Eze ha giocato 62 minuti per l’Under 23 nella sconfitta contro il Blackburn Rovers lunedì sera, ma ha ancora bisogno di tempo per rimettersi in forma e potrebbe non essere ancora considerato per un ritorno in prima squadra. Nathan Ferguson è anche un paio di settimane lontano dal ritorno alla formazione completa, ma Vieira non ha raccolto nuove preoccupazioni all’Etihad e non ha bisogno di riparare ciò che non è rotto questa settimana. Un XI invariato vedrebbe Cheikhou Kouyate e Jordan Ayew mantenere i loro posti, ma Michael Olise deve sicuramente entrare in lizza per un inizio dopo aver impostato il colpo di Gallagher all’Etihad. Per quanto riguarda i lupi, le vittime a lungo termine Jonny, Pedro Neto e Yerson Mosquera rimangono ai margini, mentre Marcal è ancora incerto per un problema al polpaccio. Tuttavia, Rayan Ait Nouri avrà sicuramente un’altra partenza dopo aver fornito l’assist per il colpo di testa di Kilman contro l’Everton, e i visitatori non hanno raccolto nuove preoccupazioni lunedì. Hwang Hee-chan ha visto quello che sarebbe stato il suo quinto gol in sette partite di Premier League escluso per fuorigioco l’ultima volta, e il sudcoreano dovrebbe far parte di una prima linea invariata con Jimenez e Francisco Trincao.

Probabili formazioni Crystal Palace-Wolverhampton Wanderers

Crystal Palace
Guaita; Ward, Andersen, Guehi, Mitchell; McArthur, Kouyate, Gallagher; Olise, Edouard, Zaha

Wolverhampton Wanderers
Sa; Kilman, Coady, Saiss; Semedo, Neves, Moutinho, Ait-Nouri; Trincao, Jimenez, Hwang

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

- A word from our sponsors -

spot_img

Most Popular

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More from Author

Marc Marquez si ferma ancora: quarta operazione dopo il Mugello

Marc Marquez ritorna in quell'incubo chiamato operazione. In una conferenza stampa...

Ventesima tappa Giro d’Italia 2022: impresa Crovi sulla Marmolada. Hindley nuova maglia rosa

La temutissima e durissima ventesima tappa Giro d'Italia 2022, da Belluno...

GP Mugello, Moto2: Canet fa l’italiano nelle qualifiche

Il Mugello è terra d'Italia, anche se le qualifiche della Moto2...

Inter: Marotta studia il colpo Asslani

L’Inter punta sempre di più su Asslani dell’Empoli come vice di...

- A word from our sponsors -

spot_img

Read Now

Marc Marquez si ferma ancora: quarta operazione dopo il Mugello

Marc Marquez ritorna in quell'incubo chiamato operazione. In una conferenza stampa organizzata improvvisamente, il catalano della Honda annuncia che tornerà sotto i ferri per la quarta volta. Il numero 93 andrà negli Stati Uniti per sistemare il braccio destro, infortunato nel 2020 e operato già tre volte....

Ventesima tappa Giro d’Italia 2022: impresa Crovi sulla Marmolada. Hindley nuova maglia rosa

La temutissima e durissima ventesima tappa Giro d'Italia 2022, da Belluno alla Marmolada di 168 km, registra l'impresa di Alessandro Crovi che vince dopo una una fuga solitaria iniziata sul Pordoi. Crolla la maglia rosa Carapaz che passa così il testimone ad Hindley giunto sul traguardo con...

GP Mugello, Moto2: Canet fa l’italiano nelle qualifiche

Il Mugello è terra d'Italia, anche se le qualifiche della Moto2 parlano spagnolo. Aron Canet batte gli idoli di casa con un bel tempo in una sessione resa impegnativa dalle condizioni meteo. Pedro Acosta e Sam Lowes completano la prima fila, con il leader del mondiale Celestino...

Inter: Marotta studia il colpo Asslani

L’Inter punta sempre di più su Asslani dell’Empoli come vice di Marcelo Brozovic. I contatti tra Marotta e i toscani sono sempre più insistenti: l’albanese è stato scelto da Simone Inzaghi perché adatto a sostituire il croato, uno dei titolarissimi della recente stagione. Inter: Asslani è il colpo...

Qualifiche GP Mugello: Pole di Di Giannantonio, poi Bezzecchi e Marini, ed è tripletta italiana!

Tripletta tutta italiana nelle qualifiche del gp del Mugello, con tre Ducati che scatteranno dalla prima fila. Straordinario Di Giannantonio, che dopo un inizio di campionato in sordina guadagna la prima pole di carriera nella classe regina nel suo anno da rookie. Qualifiche Gp del Mugello: in pista...

GP Mugello Moto3, qualifiche: prima pole stagionale per Oncu

Il GP del Mugello apre la saga delle qualifiche con la Moto3. In terra italiana un giovane turco si mette davanti a tutti, ossia Deniz Oncu. Dennis Foggia tiene alto il tricolore con una prima fila che vale un mondiale. Ma attenzione a Sergio Garcia, che è...

Perisic verso il Tottenham. Lukaku, voglia di Inter?

Il croato non rinnoverà il suo contratto con l'Inter. Perisic verso il Tottenham dunque, con Conte che sarebbe ben felice di riabbracciare il giocatore dopo averlo allenato nella stagione 20/21. Dall'Inghilterra invece c'è un Lukaku voglioso di tornare a Milano, ovviamente sponda nerazzurra. Parliamo di Romelu Lukaku....

Tudor non è più il tecnico dell’Hellas Verona

Una stagione di altissimo livello culminata con il nono posto in classifica. Ora però è arrivato il tempo dei saluti in casa scaligera. Igor Tudor non è più il tecnico dell'Hellas Verona, oggi è arrivata l'ufficialità del divorzio tra il croato e i veronesi. Tudor non è...

Figuraccia FIA WTCR: cancellate le due gare del Nürburgring

Il gioiello della corona del FIA WTCR, ossia il vecchio Nürburgring, si è trasformato in una polpetta avvelenata. Con un comunicato stampa, il promoter Eurosport Events annuncia oggi che le due gare della Race of Germany, previste sul Nordschleife, sono cancellate. La motivazione sta nelle problematiche legate...

San Paolo vs Ceara: pronostico e possibili formazioni

Sia il Sao Paulo che il Ceara tornano in campo sabato in Brasileiro dopo i risultati positivi della Copa Sudamericana a metà settimana. I padroni di casa hanno prolungato la loro lunga serie di imbattibilità con una vittoria di misura, mentre gli ospiti hanno continuato la loro...

Saint Etienne vs Auxerre: pronostico e possibili formazioni

Con il pareggio in bilico dopo un pareggio per 1-1 nell'andata dei playoff promozione/retrocessione della Ligue 1, Saint-Etienne e Auxerre si ritrovano allo Stade Geoffrey-Guichard per la gara di ritorno di domenica 29 maggio. Zaydou Youssouf e Gaetan Perrin sono andati a segno per le rispettive squadre...

Cortina Skiworld, un mondo in bici

L’estate di Cortina d’Ampezzo è tutta da scoprire sulle due ruote; ma per scendere è necessario salire, dal 1° giugno al 23 ottobre innamoriamoci delle Dolomiti.  Gli impianti di Cortina Skiworld sono un’occasione per scoprire l’alta quota in bici.  Accorciare le distanze e percorrere discese emozionanti con...