fbpx
Settembre21 , 2021

Dalla Germania sicuri: Raul Fernandez in MotoGP

Related

Grave trauma cranico per Tom Sykes

Tom Sykes deve ancora smaltire i postumi del brutto...

Brighton & Hove Albion-Swansea City: pronostico e possibili formazioni

Brighton e Hove Albion affrontano il terzo turno della...

NFL, Week 2 – I Packers vincono e ritrovano certezze

La sfida del Monday Night tra Detroit e Green...

Supercoppa 2021: la finale è Milano-Bologna

Tre mesi dopo la finale scudetti, Olimpia Milano e...

Share

Sembra tutto fatto per l’approdo di Raul Fernandez in MotoGP. La notizia arriva dai colleghi tedeschi di SpeedWeek. KTM avrebbe convinto lo spagnolo a fare il salto in top class nel team Tech3 affianco all’attuale compagno di Moto2 Remy Gardner.

Raul Fernandez: vicino il passaggio in MotoGP

Sarebbe una notizia fondamentale per completare il puzzle della prossima stagione. Sono mesi che si parla di Raul Fernandez e della sua salita in top class nel team Tech3. Quasi in contemporanea con l’annuncio ufficiale dell’attuale compagno di squadra nel team KTM Ajo di Moto2, Remy Gardner, si era iniziato a parlare della possibilità del contemporaneo passaggio in MotoGP anche di Raul Fernandez. KTM ricostruirebbe così in MotoGP la coppia d’oro che sta letteralmente dominando il campionato mondiale di Moto2 stagione 2021. I due sono ancora in aperta lotta per il mondiale. Da quanto filtra dal paddock Fernandez avrebbe voluto regalarsi un titolo iridato prima di passare in top class. Le tempistiche ovviamente non permettono di aspettare fino al termine del campionato ed è per questo che da tempo KTM sta corteggiando il suo pilota per spingerlo a salire di categoria. Ora a meno di 2 settimane dal ritorno in pista per il GP di Stiria del 6-8 agosto i colleghi tedeschi di SpeedWeek sembrano sicuri che la resistenza dello spagnolo sia finita.


Cal Crutchlow in Petronas per Austria e Silverstone


Il futuro dei piloti KTM

KTM porterebbe così in MotoGP due ottimi piloti di prospettiva. Entrambi hanno la stoffa per giocarsi in futuro anche il campionato mondiale. Intanto che la KTM grazie al preziosissimo lavoro di Dani Pedrosa e di Miguel Oliveira sta cercando di raggiungere le prestazioni dei migliori, i due si faranno le ossa nel team satellite Tech3 gestito da Herve Poncharal. L’upgrade di Fernandez significa addio a Petrucci almeno come pilota ufficiale. Infatti per il ternano in attesa della Dakar 2022 si sta prospettando un futuro da collaudatore KTM, a meno di sorprese. In Moto2 invece il vuoto colmato dai due verrebbe ben presto colmato da quel Pedro Acosta attuale dominatore del campionato Moto3. Lo spagnolo appena 17enne è in testa al mondiale della classe leggera alla sua prima volta. Le prestazioni mostre del nuovo baby fenomeno del motociclismo hanno già fatto drizzare le antenne a più di un addetto ai lavori tanto che la VR46 ha provato a strapparlo a KTM corteggiandolo a lungo. KTM ora, dopo essere riuscita a respingere gli assalti del team italiano per il proprio gioiello, continuerà a gestire da vicino il suo percorso di crescita. All’orizzonte c’è senza dubbio una MotoGP.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20