Daniele De Rossi dice basta. L’ex capitano della Roma ha deciso di lasciare il Boca Juniors e ritirarsi dal calcio professionistico per fare ritorno in Italia, sembra per motivi personali. Termina, così, dopo appena sei mesi la sua avventura con i Xitizenes con i quali ha collezionato sei presenze e un goal tra campionato e coppe.

De Rossi aveva lasciato la Roma lo scorso anno accettando di trasferirsi in Argentina firmando un contratto annuale. Purtroppo un infortunio al tendine non gli ha consentito di giocare come avrebbe voluto e anche questo probabilmente ha pesato sulla sua decisione finale.

De Rossi lascia il calcio a 36 anni. In diciotto anni, con la maglia della Roma, ha vinto 2 Coppe Italia e una Supercoppa. Nel 2006 vince con la Nazionale i Campionati del Mondo in Germania.

Foto LaPresse – Tano Pecoraro 06 04 2019 Genova – (Italia) Sport Calcio Sampdoria vs Roma Campionato di Calcio Serie A TIM 2018/2019 – Stadio "Luigi Ferraris" nella foto: de rossi daniele esulta dopo il gol del 0-1 Photo LaPresse – Tano Pecoraro 06 April 2019 City Genova – (Italy) Sport Soccer Sampdoria vs Roma Italian Football Championship League A TIM 2018/2019 – "Luigi Ferraris" Stadium in the pic: de rossi daniele esulta dopo il gol del 0-1

De Rossi:”Rimarrò nel calcio”

Nel corso della conferenza stampa tenutasi poco fa a Buenos Aires, Daniele De Rossi ha spiegato i motivi del suo addio al calcio:”Non ci sono problemi con la mia famiglia. Sento la necessità di prendere la mia strada, di rivongiungermi con la mia famiglia. Ho 36 anni, non 25. Non ho problemi con la nuova società, ho lavorato.con loro soltanto da 2-3 giorni. La decisione è definitiva. La nuova dirigenza mi ha mostrato affetto, ha cercato di trattenermi, ma non torno indietro. Il.club mi ha anche detto di prendermi ulteriore tempo, ma non c’è bisogno: devo tornare a Roma. Lascio il calcio e la scelta l’avevo già presa a ottobre. Non voglio entrare troppo in questioni personali, ma mia figlia maggiore ha bisogno di me e voglio avvicinarmi a Roma. Non mi piace vendere fumo, ma porterò sempre il Boca nel cuore. Le persone che ho incontrato in questa avventura mi hanno trasmesso qualcosa di magico. Rimarrò comunque nel calcio, o come dirigente o come allenatore”.

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.