Danilo Gallinari

Danilo Gallinari sarà un giocatore degli Atlanta Hawks. Il “gallo” era free-agent dopo aver terminato la sua avventura con gli Oklahoma City Thunder.

Per l’ala italiana, inizia una nuova avventura in NBA. Si tratta della quinta squadra nella lega americana, dopo aver indossato le maglie di Denver, Knicks, Clippers e Thunder. Una nuova sfida per Gallinari, in una squadra che può ambire alla vittoria del titolo NBA.

Danilo Gallinari va ad Atlanta: contratto da top star?

Gallinari si appresta a firmare un triennale con gli Hawks, per un totale di 61.5 milioni di dollari in tre anni.

Una cifra molto alta, per un giocatore che non ha mai partecipato alle fase finali dei playoff e neanche all’ALL STAR GAME.

Inoltre, il contratto è il più alto di sempre (per conguaglio) offerto ad un giocatore oltre i 30 anni. Gallinari è un classe 88′ e a 32 anni, ha scelto il progetto degli Hawks per diventare il secondo italiano a vincere l’anello.

Nelle ultime settimane, Gallinari era stato accostato a parecchie squadre tra cui Dallas, Miami e Boston. Quest’ultimi, orfani di Hayward, sembravano i più accreditati per l’ingaggio di Gallinari. Atlanta ha bruciato tutti sul tempo, assicurandosi le prestazioni del gallo.

Nell’ultima stagione con i Thunder, Gallinari ha mantenuto una media di 18.7 punti a partita, 5.2 rimbalzi e 1.9 assist. Il tutto con un 40% al tiro dall’arco.

Leggi anche: Golden State corre ai ripari: preso Kelly Oubre

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20