De Ligt, difensore della Juventus
De Ligt, difensore della Juventus

Nonostante si sia appena insediato sulla panchina della Juventus, Andrea Pirlo deve già affrontare la prima emergenza. Il centrale olandese, Matthjis De Light, si sottoporrà quest’oggi ad intervento chirurgico per risolvere la lussazione della spalla destra che lo tormentava già da un paio di mesi. Del resto, era stato lui stesso ad anticiparlo: “È qualcosa che deve essere necessariamente fatto. Quello sarà il mio focus d’ora on poi, perché avrò bisogno di un po’ di tempo per recuperare”.

Van Basten boccia De Light: “Alla Juve non è migliorato”

Il primo infortunio nella trasferta di Bergamo contro l’ Atalanta, lo scorso novembre, e da allora ha dovuto continuare a giocare, complici le assenze di Chiellini e Demiral. Soltanto ora, a stagione conclusa, De Light deciso di ricorre all’operazione che gli consentirà di rimettersi completamente. Ci vorranno, comunque, due-tre mesi per rivederlo in campo al top della forma.

Resta da capire come cambierà la difesa della Juventus in funzione di questa assenza. Pirlo ha già fatto sapere che non gradisce tanti cambiamenti, forse solo la cessione di Rugani, ed eventualmente l’arrivo di un jolly nel reparto arretrato, capace di ricoprire tutti i ruoli. Per il momento, quel che è certo, è che fino a novembre si alternetanno Bonucci, Chiellini e Demiral, quest’ ultimi due desiderosi di riscatto dopo gli infortuni della passata stagione.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20