La Juventus ha finalmente trovato l’accordo con l’Ajax per Matthijs De Ligt. Come riporta La Gazzetta, l’accordo è stato chiuso in mattinata dopo un lungo lavoro proseguito nella notte. Fondamentale anche il lavoro di Mino Raiola, agente del giocatore olandese e intermediario dell’affare. Superata, dunque, la concorrenza di Paris SaintGermain e Barcellona, che ha provato fino all’ultimo momento a soffiare alla Juventus il talentuoso difensore olandese. Il giocatore è atteso in giornata a Torino per svolgere le visite mediche di rito, al J Medical, e per la firma del contratto.

Le cifre dell’affare

Le cifre dell’accordo tra i due club dovrebbero essere le seguenti: all’Ajax dovrebbero andare 70 milioni più bonus. Il 19enne, che ha deciso l’ultima sfida tra i due club, guadagnerà 12 milioni a stagione (compresi i bonus) e avrà una clausola rescissoria da 150 milioni. Da evidenziare anche la commissione da pagare allo stesso Raiola, che si aggira intorno agli 11 milioni.

Carriera

La sua carriera inizia nelle giovanili del piccolo club dell’Abcoude, dove Matthijs rimane fino al 2009, dopodiché entra nel vivaio dell’Ajax. A Settembre, precisamente il 21, ecco l’esordio con la prima squadra in Coppa d’Olanda contro il Willem II, dove de Ligt mette a segno il gol del momentaneo raddoppio.

Il 24 novembre 2016 è il giorno del debutto in Europa League, nella partita  vinta contro i greci del Panathīnaïkos per 2-0. Il 24 Maggio 2017 diventa il più giovane giocatore a essere sceso in campo in una finale europea (17 anni e 285 giorni) in quella di Europa League persa contro il Manchester Utd (0-2). Il bilancio della sua prima stagione con i lancieri è positivo con 23 presenze e 3 reti a segno.

Il debutto nella massima competizione europea vi è nel luglio del 2017, nel terzo turno preliminare di Champions League contro Il Nizza (1-1). De Ligt brucia presto le tappe e diventa capitano nell‘Ajax nella stagione 20182019, prendendo il posto di Veltman, infortunatosi per una rottura al legamento crociato che lo ha costretto a saltare 37 partite. La sua prima rete in Champions League arriva il 14 agosto 2018, nel ritorno del terzo turno preliminare vinto contro lo Standard Liegi per 3-0.

Il 20182019 è l’anno della consacrazione per De Ligt che si afferma come uno degli assoluti protagonisti del cammino europeo dei lancieri, rivelazione della scorsa Champions League. Una squadra ricca di giovani talenti che ha impressionato e raccolto ammiratori da tutta Europa. Tanto possesso palla, pressing asfissiante, aggressività e coinvolgimento da parte di tutta la squadra.

Ajax, cammino Champions League

Il difensore olandese, oltre a stabilire il record di più giovane capitano in una gara a eliminazione diretta di Champions, decide con un grandioso colpo di testa Juventus-Ajax (1-2) del 16 aprile, decretando il passaggio del turno dei lancieri. Nella semifinale di ritorno contro il Tottenham, De Ligt si ripete sottorete, seppur inutilmente, ai fini della qualificazione, dato che la sconfitta per 2-3 pone fine al sorprendente cammino degli olandesi.

Caratteristiche Tecniche

Fin dagli esordi è considerato tra i più promettenti elementi della sua generazione. Difensore centrale completo e molto forte fisicamente. Punto di forza sicuramente gli anticipi difensivi e l’abilità nel gioco aereo. Abile nell’impostare il gioco, fa della marcatura un altro dei suoi punti di forza, affrontando gli attaccanti avversari con la sua notevole fisicità. Tratto distintivo ed evidente è sicuramente la personalità. Un difensore capace di unire eleganza e carisma. Inoltre, è un giocatore molto duttile, infatti, ha ricoperto anche il ruolo di mediano nelle giovanili.

 «De Ligt è un vero leader che può trasferire ai suoi compagni di squadra il suo atteggiamento positivo; è quello che io chiamo un moderno difensore centrale».

Wim Jonk, suo tecnico nelle giovani dell’Ajax
https://www.youtube.com/watch?v=_qOZ4ILMRGI

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.