fbpx
HomeCalcioDe Zerbi e Marino...

De Zerbi e Marino pre Sassuolo-SPAL

Giovedì 14 gennaio 2021 alle 17.30 al Mapei Stadium il Sassuolo ospiterà la SPAL nella gara valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Roberto De Zerbi e Pasquale Marino sono intervenuti in conferenza stampa pre Sassuolo-SPAL. Queste le loro dichiarazioni.

Cosa ha detto De Zerbi?

Il tecnico del Sassuolo De Zerbi in conferenza stampa pre Sassuolo-SPAL ha commentato la sfida contro la Juventus: “Ci lascia consapevolezza, l’essere bruciati dall’aver commesso tanti errori, abbiamo subito il gol del 2-1, quello determinante, da una leggerezza, ma ci dice anche che ce la possiamo giocare con tutti. A parte con l’Atalanta ce la siamo giocata con tutti, dopo 15 minuti siamo venuti meno, ma in 17 partite abbiamo fatto quello che è nelle nostre corde e nelle nostre potenzialità. Abbiamo grandi margini di miglioramento, fisico, dei giocatori che mancano, abbiamo visto quanto sposta Defrel“.

De Zerbi: “Arrivare ai quarti è un traguardo importantissimo”

De Zerbi ha presentato con queste parole il match di Coppa Italia contro la SPAL: “Teniamo tantissimo alla gara, pari al campionato, non meno e forse anche qualcosa in più. Cerchiamo di prepararla al meglio sapendo che Chiriches, Locatelli, lo stesso Defrel, Caputo che probabilmente ha bisogno di lavorare tutta la settimana, sono usciti malconci. Domani non voglio sapere se il campo è brutto, se non si può giocare, voglio vedere l’atteggiamento di una squadra che si può giocare il passaggio del turno, arrivare ai quarti è un traguardo importantissimo“.

Le parole su Marino pre Sassuolo-SPAL

Pre Sassuolo-SPAL De Zerbi ha aggiunto: “La Coppa Italia ha acquisito maggiore prestigio e devi poi scontrarti con le big. So che domani indosseremo la maglia del Sassuolo e non con la maglia della salute, vuol dire che è un avvenimento importante, dobbiamo onorare tutte le volte che indossiamo la nostra maglia. E’ una partita vera e se la disputiamo al meglio ci dà vantaggio anche per il Parma domenica, altrimenti oltre ad arrabbiarmi, ci penalizza anche in vista del Parma. Non vuol dire che il risultato oscuri tutto ma guai che qualcuno pensi che sia una partita meno importante. C’è una partita contro la SPAL allenata forse dal mio più grande maestro. Sono legato da grande affetto, sono emozionato, vedere una persona che mi ha allenato da 4 anni sarà una sensazione strana pensando a quello che gli ho combinato da giocatore, ci sto pensando e mi emoziona“.

Che gara sarà?

Alla domanda su che tipo di gara sarà ha risposto: “La SPAL ha organizzazione perché in campo sanno quello che devono fare, ha giocatori che hanno visto più la A della B ed è una partita difficile, lo stesso livello di difficoltà di incontrare una squadra di Serie A“.

Il mercato

Per quanto riguarda il mercato ha le idee chiare: “Può aiutarci ma la condizione fisica dei giocatori può aiutarci di più. Perdere Berardi per un mese è pesante che potremmo fronteggiare se Defrel desse garanzie e stesse bene; se Oddei, che ha meritato l’esordio perché io non regalo nulla in campo; se Caputo dovesse recuperare la forma velocemente, se tutte queste cose dovessero avvenire, del mercato mi interesserebbe poco“.

Pre Sassuolo-SPAL: anticipazioni sulla squadra

L’allenatore neroverde ha inoltre fornito qualche anticipazione circa la squadra che affronterà gli estensi: “Bourabia quasi sicuramente non c’è per domani, Locatelli no. Toljan ha preso una botta in occasione del gol della Juve e non si sa se può recuperare per domani. Chiriches non è pronto per giocare due partite in 4 giorni, Caputo voglio farlo lavorare forte per una settimana. Defrel è uscito al 70′ e non partirà dall’inizio però abbiamo undici giocatori più cinque giusti per poter fare una grande partita. E per poter passare il turno perché lo vogliamo a tutti i costi“.

Le dichiarazioni di Marino pre Sassuolo-SPAL

Lunedì 18 gennaio alle 21.00 la SPAL affronterà la Reggiana nella 18° giornata di campionato, ma prima c’è l’importante impegno di Coppa Italia contro la SPAL. L’allenatore dei biancazzurri Marino ritroverà il suo allievo De Zerbi: “Abbiamo sempre avuto ottimi rapporti. Per me, lui è stato un giocatore importante. Domani sarà il match più complicato che ci potesse capitare. De Zerbi è riuscito a valorizzare diversi elementi, esprime un calcio di qualità, propositivo. Per le società, avere allenatori come Roberto è una fortuna. Era già allenatore quando stava in campo, vedeva cose che altri non vedevano. Si capiva già che doveva intraprendere questa strada. Farà una grandissima carriera, ha intuito ed è geniale. Sarà destinato a una big in futuro”.

Turnover

Sul turnover ha anticipato: “Ci saranno diverse novità rispetto alle ultime formazioni, anche perché dobbiamo gestire le energie, viste le numerose partite ravvicinate. Ancora non l’ho fatta la formazione. Domani vedrete.”

Marino commenta gli avversari

Marino pre Sassuolo-SPAL ha elogiato gli avversari: “Mi piacciono la mentalità e il divertimento che traspare in campo quando giocano. Il Sassuolo è una squadra che non spreca mai una palla. Iniziano dal basso con grandissima personalità ed è difficile andare pressarli alti perché ti attraggono nella loro metà campo per poi cercare spazi liberi e farti male. Sono organizzatissimi e interpretano bene la mentalità del loro allenatore. Sarà difficile per noi, ma non ci dovremo snaturare. Se pensiamo di limitarli faremo fatica. Dovremo essere bravi a fare le nostre giocate quando avremo la palla, diminuendo gli errori tecnici perché recuperare il possesso non sarà facile”.

Salomon

Il tecnico ha speso buone parole per Salomon: “Mi è dispiaciuto molto. Abbiamo perso un professionista serio, che si è sempre fatto trovare pronto. Si sa però che quando c’è l’opportunità di tornare a casa è difficile opporsi. Non potevo fare blocchi e dargli delle garanzie che non sarei stato in grado di dare. Ne sarebbero nati dei problemi. Abbiamo accettato la sua volontà. Nonostante ciò, credo che, a livello di organico, siamo già completi così in difesa. Ho recuperato Okoli, che ha giocato pochissimo perché spesso è stato male, e in più ho anche Spaltro che si sta allenando bene con i grandi per crescere sempre di più”.

Mora

Su Luca Mora, il cui ritorno a Ferrara sembra ormai vicinissimo ha detto: “Non posso dire niente. Luca è un giocatore dello Spezia. Al momento posso solo parlare di chi è qui. In entrata non so che dire”.


Sassuolo-SPAL: probabili formazioni e tv


Pre Sassuolo-SPAL: il punto su Esposito

Marino ha parlato anche della situazione di Esposito, che ormai pare sempre più lontano dalla SPAL: “Quest’anno, il ragazzo è stato penalizzato dal ruolo in cui è stato schierato. Non ha potuto esprimere a pieno le sue qualità per come giochiamo noi. Credo abbia deciso di andare via e trovare nuovi posti dove potrà sicuramente avere più spazi per esprimersi. Sappiamo da tempo che c’è la possibilità di una sua partenza. Vederlo in campo domani? Penso sia giusto puntare su quelli che so resteranno fino alla fine”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

- A word from our sponsors -

spot_img

Most Popular

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More from Author

McLaren monoposto: annunciata la data di presentazione

Un giorno dopo la Ferrari è pronta anche la McLaren: L'undici...

Roma vs Lecce 3-1: i giallorossi ai quarti

Si conclude l'ultima partita degli ottavi di finale di Coppa Italia....

Grosjean Mercedes: il pilota non ha fatto il test a Giugno

In molti si chiedono: che fine ha fatto il test con la...

Rally Montecarlo, PS1 e 2: la notte del Colle

Con le PS1 e PS2 del Rally di Montecarlo, parte ufficialmente...

- A word from our sponsors -

spot_img

Read Now

McLaren monoposto: annunciata la data di presentazione

Un giorno dopo la Ferrari è pronta anche la McLaren: L'undici febbraio il team di Formula 1 di Woking presenterà ufficialmente la sua vettura per la stagione 2022. Tanta è l'attesa per la MCL36 che si preannuncia efficiente e soprattutto nel lato motore. Il team di Woking...

Roma vs Lecce 3-1: i giallorossi ai quarti

Si conclude l'ultima partita degli ottavi di finale di Coppa Italia. Roma vs Lecce 3-1, i giallorossi battono nella sfida unica casalinga la squadra di Baroni, una compagine di grande spessore che nella serie cadetta si candida alla massima serie. Roma vs Lecce 3-1: Mourinho ai quarti...

Grosjean Mercedes: il pilota non ha fatto il test a Giugno

In molti si chiedono: che fine ha fatto il test con la Mercedes di Formula 1 che era stato promesso a Romain Grosjean? la risposta la data Toto Wolff ed è stata più che esauriente. L'ex pilota di F1 ora è impegnato nel campionato americano IndyCar, è soprannominato the...

Rally Montecarlo, PS1 e 2: la notte del Colle

Con le PS1 e PS2 del Rally di Montecarlo, parte ufficialmente la stagione WRC 2022. La nuova era delle Rally1 ibride è scattata nella notte del giovedì monegasco, con le prime due prove speciali che si sono tenute in due location prestigiose. La seconda in particolare attraversa...

-Gravina: le plusvalenze vanno attenzionate

Il presidente della Figc Gabriele Gravina ha dichiaro in un'intervista che le inchieste sulle plusvalenze nel Calcio hanno aperto un problema ma non si tratta di uno scandalo vero e proprio. Nel bel mezzo di una sessione di mercato figlia dell’emergenza Covid la plusvalenza da fiato alle...

-Mertens: il giocatore vuole restare al Napoli

Dries -Mertens chiamato ormai Ciro è uno dei simboli del nuovo calcio Napoletano insieme a Insigne, Ounas e Osimhen e intende rimanere nella squadra che lo ha amato, sostenuto e protetto. Si vociferava che fossero arrivate offerte allettanti per il calciatore ma che sono state rispedite subito...

-Sensi: il calciatore sta convincendo Inzaghi

Stefano -Sensi doveva passare le sue ultime giornate come calciatore dell'Inter per poi approdare in un'altra squadra della Serie A ma dopo la gara di Coppa Italia di ieri 19 Gennaio 2022 le cose sono cambiate radicalmente. Dovrà disfare la valigia perchè Mister Inzaghi sembra sorpreso e...

Dybala rinnovo: il pensiero di Sandro Veronesi

Paulo Dybala sta vivendo un periodo turbolento per via del rinnovo del contratto alla Juventus che fino ad ora non si è concretizzato come l'attaccante sperava. Le sue richieste di aumento di stipendio non sono andate giù alla società bianconera che cerca un compromesso senza riuscirci. Sandro...

Watford vs Norwich City: pronostico, notizie sulla squadra, formazioni

Il Norwich City cercherà di tornare a vincere in Premier League quando venerdì 21 gennaio andrà a Vicarage Road per affrontare i compagni in difficoltà del Watford. I Canaries entreranno in gara dopo una vittoria per 2-1 sull'Everton, mentre il Watford è venuto da dietro per rivendicare...

Startlist Discesa Kitzbuehel: programma e orario gare

Domani, venerdì 21 gennaio alle ore 11.30 andrà in scena la prima discesa libera di Kitzbuehel. La prova, valida per la Coppa del Mondo 2021-2022 di sci alpino, apre il lungo weekend sulla pista Streif, uno dei tracciati più iconici dell’intero Circo Bianco. E' qui che verrà assegnato...

Cagliari-Fiorentina: probabili formazioni e dove vederla in tv

Cagliari-Fiorentina è il lunch match domenicale della 23esima giornata del campionato di Serie A. Le due compagini si affronteranno alla Unipol Domus il prossimo 23 Gennaio in una partita che si preannuncia ricca di colpi di scena. Con la sconfitta di Roma, i padroni di casa hanno...

IndyCar 2022: test a Sebring per un paio di rookie

La IndyCar 2022 partirà prima del solito (già a febbraio) e quindi i test di gennaio assumono una rilevanza maggiore, soprattutto per un rookie. Dopo una prima sessione del 10 gennaio, in cui hanno partecipato i big, ieri la serie americana si è fermata in Florida con...