fbpx
Settembre19 , 2021

Dichiarazioni post Genoa-Napoli 2-1: le parole degli allenatori

Related

Raiola avvisa la Juve: “De Light può andare via”

Parla poco, ma quando lo fa non è mai...

Roma partenza da grande ma occhio all’Hellas

Una Roma compatta che concede poco, verso la trasferta...

Barcellona vs Granada: pronostico e probabili formazioni

Il Barcellona cercherà di riprendersi dalla sconfitta di tre...

Lacazette: Juve e Milan si contendono il francese?

Si scalda il mercato intorno ad Alexandre Lacazette. L'...

Sorride Italiano, dopo Genoa-Fiorentina

Sorride Italiano, dopo la vittoria della sua Fiorentina sul...

Share

Il Genoa batte il Napoli per 2-1 nel match valevole per la 21a giornata del campionato di Serie A. Una grande vittoria della squadra ligure che abbandona la zona retrocessione, agganciando l’undicesimo posto. Sprofonda il Napoli, in piena crisi con la terza sconfitta nelle ultime sei partite. Di seguito, le dichiarazioni post Genoa-Napoli 2-1.

Genoa-Napoli 2-1: la classe di Pandev stende Gattuso

Dichiarazioni post Genoa-Napoli 2-1: Ballardini soddisfatto?

Intervistato dai microfoni di DAZN, il tecnico genoano Davide Ballardini, ha parlato così della gara contro il Napoli: “Il Genoa questa sera poteva essere più bravo nella gestione della palla in alcuni tratti della partita. Sappiamo gestire meglio la palla come fatto in altre occasioni, questa sera siamo stati bravi a tratti. Il Genoa sta dimostrando di avere calciatori molto seri che sono squadra, questo è quello che viene fuori quando hai calciatori del genere. La serietà si conquista nel quotidiano con tanti allenamenti e tante idee, e così si arriva ai risultati. In fase difensiva siamo molto attenti e bravi, sappiamo essere anche più bravi con la palla. Ma questa sera giocavamo contro una grande squadra, si poteva soffrire, ma a tratti potevamo fare meglio“.

Sui singoli e sul probabile ritiro di Pandev a fine stagione: “La chiave è dentro la squadra, l’allenatore si esalta con le qualità individuali. Abbiamo fatto una buona partita contro una squadra che per la rosa che ha deve lottare per vincere il campionato e su tutti i fronti, è una squadra costruita bene. Il Genoa ha fatto una partita di grande spessore ma deve essere più bravo nella gestione della palla. Pandev? Deve fare bene ora e da qui alla fine del campionato. Ha grandi qualità, è molto umile, simpatico, un esempio. Da qui fino a fine campionato deve essere l’ottimo calciatore che è sempre stato e poi si vedrà“.

Le parole di Gattuso

Anche Gennaro Gattuso, ha parlato nel post partita ai microfoni di DAZN: “Oggi c’è poco da dire. Stessa gara di quella contro lo Spezia. Gli errori ci stanno, anche se li paghiamo tutti a caro prezzo. Ma stiamo lavorando poco, anche sulla costruzione. Non abbiamo tempo, giochiamo ogni tre giorni. Oggi vanno fatti i complimenti alla squadra, abbiamo fatto ciò che dovevamo fare. C’è rammarico perché abbiamo perso tante partite allo stesso modo“.

Sulle prossime partite che attendono la squadra azzurra: “Mi preoccupa che i numeri non mentono. Non è la prima partita in cui costruiamo tanto e perdiamo. E concediamo anche poco, questo mi preoccupa. Succede da troppo tempo questo e un allenatore non dovrebbe essere così preoccupato, ma solo rammaricato“.

Sito ufficiale Lega Serie A

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20