Dichiarazioni pre Napoli-Atalanta

Ha rilasciato importanti dichiarazioni pre Napoli-Atalanta, il tecnico dei bergamaschi Gasperini nella consueta conferenza pre-partita.

Gattuso, invece, non sosterrà la conferenza come già accaduto in precedenza. Il tecnico parlerà solo dopo la fine della partita ai microfoni degli inviati.

Leggi anche:Napoli-Atalanta: probabili formazioni e dove vederla

Dichiarazioni pre Napoli-Atalanta: Ilicic potrebbe tornare in campo

Dopo un lungo periodo di assenza, Josip Ilicic torna tra i convocati. L’ultima partita dello sloveno, risale infatti a circa tre mesi fa contro la Juventus. Da quel momento, l’inizio di un periodo buio per il fantasista sloveno che è pronto a ritornare in campo.

Ilicic viene a Napoli. Vedremo se giocherà dall’inizio o a partita in corso. Non ha perso la capacità di giocare. Per noi è una grande notizia“. Queste le parole di Gasperini che per la trasferta di Napoli, avrà a disposizione per la prima volta Miranchuk, pienamente recuperato dall’infortunio: “Porto anche Miranchuk, ha perso un mese ma ha recuperato“.

Una rosa ampia e le nazionali

L’Atalanta ha sfruttato il mercato per ampliare la sua rosa, in modo da poter contare su più uomini per poter essere competitiva su tutti i fronti: “Dobbiamo vedere come si inseriranno i nuovi. Sono ragazzi di valore ma ognuno ha i suoi tempi. Dovranno guadagnarsi il posto con molto allenamento” e ancora “Romero è il più inserito, si è allenato bene e non escludo una sua partenza da titolare“.

Il tecnico ha espresso un pensiero anche sulle ottime prestazioni dei suoi giocatori con le rispettive nazionali: “Sono andati tutti bene. Sono contento quando vanno in nazionale e giocano, Freuler ha segnato così come i due colombiani“.

Sul Papu Gomez “Non è l’attaccante in alternativa a Dybala o Messi. E’ un centrocampista che ha raggiunto un livello incredibile. Potrebbe giocare in qualsiasi squadra d’Europa, anche nell’Inter o nella Juventus. Quest’anno può giocare in mezzo al campo dando una mano importante anche in fase difensiva” conclude dicendo e sorridendo anche se le cose migliori le fa in attacco“.

Inizia un periodo di gare impegnative

La partita contro il Napoli, è una delle gare impegnative che attendono l’Atalanta. La Dea infatti, si appresta a scendere in campo anche mercoledì 21 ottobre contro il Midtjylland: “Inizia una striscia importante di gare. Quelle di Champions saranno più determinanti. L’esordio sarà in Danimarca. Dovremo affrontare al meglio tutte le partite perchè sono gare di difficoltà notevole.”

Conclude parlando del Napoli:” Temo la forza e la qualità del Napoli. Ha mantenuto tutti i giocatori migliori, è una squadra che si candida ad essere protagonista del campionato” e ancora “noi dobbiamo valutare ogni gara per le qualità dell’avversario. Conosciamo i punti di forza del Napoli, non hanno ancora subito gol“.

Appuntamento a domani con il calcio d’inizio tra Napoli e Atalanta previsto per le ore 15.00

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20