Dichiarazioni pre Napoli-Bologna

Napoli-Bologna è in programma per domenica 7 marzo. La gara si giocherà presso lo stadio “Maradona” di Napoli e sarà valida per la 26a giornata del campionato di Serie A. Il calcio d’inizio è fissato per le ore 20:45. Nella giornata di ieri, il tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic, ha rilasciato in conferenza le consuete dichiarazioni pre Napoli-Bologna.

Napoli-Bologna: probabili formazioni

Dichiarazioni pre Napoli-Bologna: cosa manca al Bologna per essere competitivo?

L’allenatore dei rossoblù ha parlato così in conferenza dell’attuale momento della formazione emiliana: “Stiamo cercando di costruire una mentalità vincente ma in squadra abbiamo tanti giovani. E’ normale ci siano alti e bassi e amnesie per mancanza di esperienza. Con questa gruppo si esce pazzi perché tre giorni prima vinciamo meritatamente contro la Lazio, una squadra molto forte, e poi perdiamo dal Cagliari, che era terzultimo. I ragazzi devono crescere, lavoriamo ogni giorno per fargli trovare continuità di prestazione e risultati: bisogna avere pazienza“.

Qui il clima è normale, forse dovrei essere io più elettrico, ma i ragazzi sanno bene di non aver fatto la gara che avevamo preparato. Le partite si possono perdere, ma bisogna vedere come. In passato ne abbiamo perse alcune in cui avevamo dato il massimo, ma gli avversari sono stati più bravi o fortunati di noi. Invece, quando veniamo battuti da una squadra che possiamo controllare, ci resto male, perché vuol dire che non si è dato il 100%. Dipende da noi e dallo spirito con cui scendiamo in campo: se non sappiamo come vincere, dobbiamo almeno sapere come non perdere“.

Su quello che manca alla squadra per alzare il livello: “Prima dell’arrivo di Mancini, l’Inter aveva sì una grande squadra ma non vinceva mai. Poi, con l’approdo in nerazzurro del Mancio in panchina e dei vari Figo, Veron e Mihajlovic sul campo, tutta gente abituata a vincere e che sapeva cosa fare per raggiungere certi traguardi, anche gli altri giocatori sono stati trascinati e hanno capito come comportarsi. Qui non si possono comprare determinati calciatori, pertanto l’acquisizione di una mentalità vincente è un processo più lungo, i ragazzi devono prendere coscienza che si tratta di una cosa fondamentale e che tutto parte da lì: puoi avere mille qualità, ma se sbagli l’atteggiamento mentale non valgono nulla“.

Sito ufficiale Lega Serie A

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20