Dichiarazioni pre Verona-Napoli

Verona-Napoli è in programma per domenica 24 gennaio 2021. La partita sarà valevole per la 19a giornata del campionato di Serie A. L’Hellas ospiterà gli azzurri nello stadio Bentegodi di Verona. Il tecnico gialloblu Juric ha svolto oggi la consueta conferenza stampa pre match.

Verona-Napoli: probabili formazioni

Dichiarazioni pre Verona-Napoli: cosa si aspetta Juric?

Il tecnico dei veronesi, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara con il Napoli. Il Verona deve riscattare la sconfitta subita nell’ultimo turno contro il Bologna, vincente grazie ad una rete su rigore di Riccardo Orsolini.

Queste le parole del tecnico in conferenza: “Dobbiamo fare una grandissima prestazione, forse la migliore di quest’anno per essere competitivi. Bisogna rischiare e provare a vincerla, perché se giochi in un altro modo poi finisce sei a zero. È una squadra che ha capacità immense“.

L’allenatore ha fatto anche il punto sugli infortunati dell’Hellas: “Sturaro dovrebbe essere un nostro nuovo calciatore, arriva mezzo infortunato quindi per le prossime non sarà disponibile. Tameze è recuperato, abbiamo fatto bene a non rischiarlo la scorsa gara altrimenti rischiavamo di perderlo più a lungo. Speriamo non ci siano complicazioni, ha recuperato e dovrebbe esserci. Abbiamo fatto belle cose nonostante la situazione, il ritiro non fatto, il covid. Il bilancio è eccezionale“.

Juric si è poi soffermato su Zaccagni. Il giocatore è nel mirino del Napoli che sembra intenzionato ad acquistarlo nella prossima finestra di mercato. Il Veorna infatti, ha bloccato la cessione del centrocampista nella sessione invernale di calciomercato. Tuttavia, il tecnico non ha digerito le parole dell’agente del giocatore: “Zaccagni? Non mi sono piaciute le parole del suo procuratore, quando si parla così del Verona non va bene. Lui è un ragazzo intelligente, non credo che queste voci influenzeranno le sue prestazioni o le mie scelte. Sarebbe una cosa molto grave, poi la società deciderà se venderlo o meno. Ma ci vuole rispetto e questa cosa non mi piace“.

Sito ufficiale Lega Serie A

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20