Bernard Gonzalez, 60 anni, responsabile medico dello Stade Reims, club che milita nella Serie A francese, si è tolto la vita dopo aver scoperto di aver contratto il Coranavirus. L’uomo, che ha spiegato le ragioni del gesto in una lettera, stava trascorrendo il periodo di quarantena nella propria casa insieme alla moglie, anch’essa contagiata.

La notizia è stata confermata dal sindaco di Reims, Arnaud Robinet, che si è dichiarato “scioccato e commosso dalla sua scomparsa perché lo.conosco da anni. Oltre che il dottore dello Stade de Reims, era il medico di molto cittadini ed era noto per le sue qualità umane e professionali. Era noto a tutti”.

Il Presidente del club transalpino si è detto “sbalordito” dalla notizia: “Questa pandemia sta colpendo al cuore lo Stage de Reims al cuore: ci ha lasciato una grande personalità di Reims e un grande professionista dello sport. Tutti i miei pensieri, quelli del.club di cui rimarrà una figura forte, vanno a sua moglie e ai suoi genitori. Oggi è un dramma che ci colpisce tutti”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20