Il mondo del calcio si stringe attorno a Sinisa Mihajlovic. Il tecnico del Bologna ha annunciato in conferenza stampa di avere una leucemia acuta:”Affronto la malattia a testa alta e sono sicuro di vincerla. Giocherò come ho sempre fatto per vincere. È stata una bella botta, ma sono pronto”.

Prosegue il tecnico del Bologna:” Sì, sono incazzato ma nella vita nessuno mi ha regalato niente. Ho dovuto combattere e lo farò anche questa volta. È stata una bella botta, sono dovuto stare chiuso in camera per piangere e riflettere. Ho ricevuto tantissimi messaggi e chiamate, mi scuso con quelli a cui non ho risposto. Ora posso affrontare la malattia a testa alta. Sono qui per combattere -aggiunge- è iniziato tutto cinque giorni fa. Ho dovuto inventare di avere la febbre per non far preoccupare mia moglie. Ho fatto gli esami alle 15 e alle 21 ho avuto la risposta: leucemia acuta”.

Poi l’appello:”Non dovete sentirvi invincibili, la prevenzione può salvarci la vita. Per fortuna ho scoperto ora la malattia e posso batterla. La battero’ come ho sempre fatto. Serve l’aiuto di tutti. Ho chiesto ai miei ragazzi di starmi vicino, continuerò ad allenare ma ho bisogno di tutti”.

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.