fbpx

Ducati vola sul bagnato: é di Miller la testa delle FP2

Date:

Ancora la Ducati davanti a tutti nella seconda sessione ufficiale del weekend, la FP2 della MotoGP sul circuito di Misano. Questa è la volta di Jack Miller autore di un un giro strepitoso davanti al leader della mattinata Johann Zarco. Continuano bene le rosse, mentre il leader generale Fabio Quartararo sta trovando più di una difficoltà.

FP2 MotoGP Misano: la cronaca

È Jack Miller a prendersi la testa nel pomeriggio. Spodestato dunque Johann Zarco che continua però a tenere testa a tutti piazzandosi in 2a posizione. Il duo a dire il vero domina il lungo e in largo la sessione piazzandosi nei primi posti ad inizio turno senza mollare mai la presa. Non basta neanche il sole che inizia a fare capolino verso metà sessione a cambiare le carte in tavola. Eppure qualche miglioramento evidente nella pista rispetto alla mattinata c’è stato e si vede. La pioggia battente inizia a risparmiare i piloti proprio ad inizio turno, non permettendo al sole terso di fine sessione di asciugare il tracciato. Le gomme slick da bagnato però funzionano molto meglio e i tempi sul giro ne sono una riprova. Quasi due secondi meglio il tempo dell’australiano rispetto al miglior crono della mattinata. In tutto ciò anche Zarco si migliora e di parecchio ma la distanza di 9 decimi da Miller rimane abissale. Attenzione alle condizioni meteo di domani perché ad ora sembra proprio che la pioggia continuerà nel suo personalissimo show anche nella giornata di sabato. Questo vuol dire che i tempi di questo pomeriggio potrebbero bastare per l’accesso in Q2 ma staremo a vedere se ci sarà qualche ribaltamento. Proseguono nella strada tracciata la mattina Ducati che mette la doppia coppia Ufficiali-Pramac e Luca Marini in top 10, e la KTM che piazza nuovamente Oliveira, Lecuona e Petrucci tra i migliori. La sorpresa invece arriva da Aprilia che a fine turno si impossessa del 3° e del 7° posto rispettivamente con Aleix Espargaro e Lorenzo Savadori.


Zarco il migliore per distacco delle FP1 di Misano


I Risultati

Prime posizioni quasi invariate con Miller e Zarco che si mantengono costantemente in top 3. La novità è Aleix Espargaro con Aprilia che all’ultimo giro utile vola fino alla terza piazza. Alle sue spalle nuovamente le KTM che paiono in ottima forma in questo primo giorno del weekend. Lecuona in 4a precede Miguel Oliveira. Si ritorna in Italia con la 6a posizione occupata da Luca Marini capace anche lui di un ottimo giro sullo scadere della sessione quando la pista andava migliorando. 7° come preannunciato Lorenzo Savadori bravissimo nonostante i fastidi fisici a sfruttare al meglio le condizioni incerte della pista. Chiudono la top 10 dei qualificati provvisori al Q2 le conferme di Bagnaia, Petrucci e Martin. Se questi crono dovessero confermarsi anche domani si assisterebbe ad una Q1 ricchissima di nomi altisonanti a partire da Joan Mir, 11°, passando per Marc Marquez, 14°, fino al leader Quartararo solo 16° ed in evidente difficoltà in questo venerdì.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Undicesima giornata Basket Eurolega 2022/2023: Bologna resiste un tempo, poi crolla a Belgrado

Se Milano piange, Bologna non ride. Dopo la settima...

Olanda-Stati Uniti: probabili formazioni, pronostico e dove vederla

Conclusa la fase a gironi, il Mondiale in Qatar...

Inghilterra-Senegal: probabili formazioni, pronostico e dove vederla

Domenica 4 dicembre 2022, alle ore 20.30, presso l'Al...