Eintracht - Friburgo
Eintracht - Friburgo

In attesa che anche la Serie A riparta, il campionato tedesco è stato il primo a ricominciare dopo l’avvento del Coronavirus. Una delle gare di questo turno infrasettimanale di Bundesliga ha visto sfidarsi Eintracht Francoforte e Friburgo. La partita è stata una sfida all’ultimo gol: entrambe le squadre in cerca della vittoria hanno dato prova di volere con tutte le forze i tre punti. Le formazioni di Hutter e Streich si portano a casa però solamente un punto, infatti la partita è terminata sul 3-3. In questo momento l’Eintracht occupa il quattordicesimo posto in classifica a quota 29 mentre il Friburgo si trova in settima posizione con 38 punti.

Eintracht Francoforte – Friburgo termina 3-3

Com’è andata Eintracht – Friburgo

PRIMO TEMPO: Inizia puntuale allo stadio Commerzbank Arena la sfida tra Eintracht Francoforte – Friburgo, le squadre indossano rispettivamente le divise rossonere e bianconere. All’inizio del primo tempo le formazioni si studiano a vicenda senza però creare azioni pericolose le une per le altre. Il pressing del Francoforte è molto più intenso rispetto a quello che esercitano gli ospiti che però a loro volta difendono molto bene. Al 15esimo minuto i padroni di casa guadagnano un’occasione importante con Dost che colpisce di testa ma non conclude nulla.

Finalmente al 27esimo minuto la gara si sblocca grazie alla rete di Grifo che porta in vantaggio il Friburgo. La gioia degli ospiti non dura molto perchè al 34esimo minuto l’Eintraicht pareggia grazie ad André Silva che sulla respinta del portiere riesce a trovare la palla gol. Il minuto successivo Grifo mira la porta dell’Eintracht senza però concludere niente. Ci si avvicina alla fine del primo tempo e il risultato è fermo sull’1-1. L’arbitro assegna solamente un minuto di recupero, dopodiché manda tutti negli spogliatoi per l’intervallo.

SECONDO TEMPO: Riprende puntuale la sfida fra Eintracht e Friburgo che in questo secondo tempo danno spettacolo. Subito al 46esimo i padroni di casa sprecano una bella occasione con André Silva che si avvicina di molto alla porta. Il minuto successivo, nonostante non riescano a concludere, sono gli ospiti a far rabbrividire Trapp. Al 52esimo altra chance per il Francoforte che riesce ad invadere l’aerea piccola ma non riesce ad approfittare della respinta del portiere.

La squadra di Hutter è molto più offensiva rispetto a quella di Streich che in questa seconda fase di gioco sta solamente difendendo. Minuto 54, André Silva rischia di portare i propri compagni in vantaggio, ma anche questa volta non conclude nulla perchè la palla sfila a lato della porta. Pochi minuti più tardi l’Eintracht ha un’altra occasione: l’attaccante Dost prende le misure e tira ma viene fermato, sulla respinta di Schwolow interviene Silva che spedisce la palla sopra la traversa. Al 66esimo gli ospiti passano in vantaggio: sugli sviluppi di una punizione calciata da Günter, Petersen si fa trovare pronto e regala la rete dell’1-2. Trascorrono solo due minuti e il Friburgo gonfia nuovamente la rete di Trapp, questa volta il marcatore è Lucas Höler.

Gli ospiti non possono però rimanere tranquilli perchè l’Eintracht non si fa per nulla intimorire, anzi risponde a tono. Al 78esimo il centrocampista Kamada segna il gol del 2-3, spiazzando Schwolow. I padroni di casa non si accontentano e appena tre minuti più tardi vanno a segno di nuovo con Chandler che con il destro gonfia la rete. Eintracht 3, Friburgo 3. La fine del match è vicina e l’Eintracht fino al 90esimo non molla la presa sul Friburgo che continua a difendere la propria metà campo. Trascorsi i quattro minuti di recupero assegnati dal direttore di gara, la partita termina regalando alle squadre un punto ciascuno.

Il tabellino della partita

EINTRACHT FRANCOFORTE (3-5-2): Trapp; Toure, Hasebe, Hinteregger; Ilsanker, Rode, Torro; Kamada, Kostic; Andre Silva, Dost. All.: A. Hutter.

FRIBURGO (4-3-3): Scholow; Schmidt, Gulde, Koch, Gunter; Abrashi, Höfler, Holer; Sallai, Walschmidt, Grifo. All.: C. Streich.

MARCATORI: Grifo (27′), André Silva (34′), Petersen (66′), Höler (68′), Kamada (78′), Chandler (81′).

AMMONITI: Hasebe, Rode, Ilsanker, Waldschmidt.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20