fbpx
Settembre19 , 2021

L’Eintracht fuori dalla corsa Europa, 1-1 a Colonia

Related

Raiola avvisa la Juve: “De Light può andare via”

Parla poco, ma quando lo fa non è mai...

Roma partenza da grande ma occhio all’Hellas

Una Roma compatta che concede poco, verso la trasferta...

Barcellona vs Granada: pronostico e probabili formazioni

Il Barcellona cercherà di riprendersi dalla sconfitta di tre...

Lacazette: Juve e Milan si contendono il francese?

Si scalda il mercato intorno ad Alexandre Lacazette. L'...

Sorride Italiano, dopo Genoa-Fiorentina

Sorride Italiano, dopo la vittoria della sua Fiorentina sul...

Share

L’Eintracht non va oltre l’1-1 a Colonia e dice addio alle speranze di qualificarsi per la prossima Europa League, anche in virtù della vittoria dell’Hoffenheim. Gli ospiti sbattono contro gli uomini di Gisdol, che conducono un’ottima gara e strappano un punto importante, consolidando la loro permanenza in Bundesliga.

Inizia meglio la squadra di Hutter, che gestisce il gioco e si rende pericolosa con Silva e Sow. Nel finale di primo tempo, però, cominciano a farsi più intraprendenti i padroni di casa, fino a conquistare il calcio di rigore, che Kainz trasforma, mandando avanti il Colonia. La formazione di Gisdol, nella ripresa, cerca di gestire il vantaggio. L’Eintracht rientra in campo con molto nervosismo, ma una volta ritrovato il giusto equilibrio, riesce a sorprendere gli avversari e trovare il pareggio.

FORMAZIONI

COLONIA 3-4-1-2

Horn; Leistner, Czichos, Bornauw; Jakobs, Rexhbecaj (dal 79′ Thielmann), Shkiri, Ehizibue (dall’87’ Schmitz); Kainz (dal 78′ Hoger); Cordoba (dal 68′ Modeste), Uth (dall’87’ Drexler).

All. Gisdol.

A disposizione: Katterbach, Kessler, Lemperle, Drexler, Thielmann, Modeste, Hoger, Schmiltz, Mere.

EINTRACHT 3-5-2

Ronnow; Hinteregger, Ilsanker, N’Dicka; Kostic, Rode (dal 64′ Kohr), Torro, Sow (dall’80’ de Guzman), Chandler (dal 63′ da Costa); Silva, Dost.

All. Hutter.

A disposizione: da Costa, de Guzman, Durm, Kohr, Hasebe, Gacinovic, Abraham, Trapp, Toure.

PRIMO TEMPO

Nei primi minuti si fanno avanti gli ospiti, rendendosi pericolosi con André Silva. Il portoghese, all’8′, svetta di testa sfruttando il cross di Kostic, ma Horn si fa trovare pronto. La squadra di Hutter continua a creare gioco, ma, con il passare dei minuti, i padroni di casa prendono le misure sugli avversari e limitano i loro attacchi. Il Colonia, però, rischia qualcosa alla mezz’ora, concedendo troppo spazio a Sow, per calciare. Horn interviene ancora prontamente.

Negli ultimi 5 minuti, gli uomini di Gisdol si fanno vivi dalle parti di Ronnow. A impensierire l’estremo difensore ospite ci pensa Uth, con un tiro indirizzato sotto la traversa, che il portiere respinge. Il numero 33, però, non può nulla sul calcio di rigore battuto da Kainz, quasi allo scadere del primo tempo. Rode atterra Uth in area e il direttore di gara concede il penalty, che viene trasformato dal trequartista del Colonia.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa, l’Eintracht appare molto nervoso e i padroni di casa ne approfittano per mantenere il possesso e preservare il momentaneo vantaggio. Al 62′, però, si fa vivo Kostic con un tiro da ottima posizione. Ancora una volta Horn non si fa impensierire e sventa la minaccia.

Dieci minuti più tardi ci pensa Dost a ristabilire la parità in campo. Il centravanti olandese viene servito in ottima posizione da Sow e, da due passi, fredda il numero 1 avversario.

La rete del numero 9 da la giusta carica agli ospiti, che si lanciano in attacco per cercare il gol vittoria. Al 74′ è Silva ad avere una buona palla gol, ma il tiro dell’ex Milan esce di poco alla sinistra del portiere. L’Eintracht si fa ancora avanti, ma gli uomini di Gisdol si chiudono protezione della porta.

MARCATORI

45′ Kainz, 72′ Dost

AMMONIZIONI

Rode, Torro, Kainz

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20