Elkann

John Elkann, presidente della Ferrari, ha incontrato il team prima della presentazione ufficiale per la stagione 2021. La presentazione virtuale avverrà nella giornata di venerdì 26 febbraio 2021.

Elkann: cosa si aspetta il presidente dalla scuderia?

Il presidente ha voluto incontrate tutto il team che proverà a riportare in alto la vettura di Maranello. La stagione 2020 è stata la peggiore per la Ferrari dal 1980. Il cavallino rampante infatti ha concluso il mondiale costruttori in sesta posizione, alle spalle di Mercedes, Red Bull, McLaren, Racing Point e Renault.

La stagione 2021 dovrà dunque essere quella del riscatto. La scuderia è pronta a mettere in mostra il nuovo motore. Motore che sarà una delle poche novità per la nuova stagione di Formula Uno insieme al pilota spagnolo Carlos Sainz. Anche Sainz era presente insieme a Leclerc durante il discorso tenuto dal presidente Elkann nella giornata di ieri. La Ferrari ha l’obbligo di tornare a competere per il titolo anche se il team principal Binotto ha spiegato che il 2021 deve essere visto come una stagione di ripartenza ma allo stesso tempo di transizione.

Jack Doohan: “Schumacher mi regalò il primo kart”

Elkann ha parlato così al team Ferrari: “La cosa più importante di questa stagione sarà dimostrare la nostra voglia di vincere, servono responsabilità e umiltà. Bisognerà prestare attenzione ad ogni minimo dettaglio: conta tutto“. Spesso accusato di essere poco presente, Elkann ha voluto dare il suo messaggio all’intero team in vista di una stagione che certamente sarà complicata ma servirà per preparare la Ferrari per il tanto atteso 2022.

Sito ufficiale F1.com

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20