MotoGp Thailandia

Dopo la notizia rilasciata ieri da Dorna sulla decisione di annullare il Gran Premio del Qatar, nella mattinata di oggi è arrivata l’ufficialità del rinvio del secondo Gp della stagione in Thailandia.

I numerosi rumors su un possibile rinvio della gara inaugurale della campionato MotoGP alla fine si sono concretizzati. Dopo l’annuncio sull’annullamento del Gran Premio del Qatar, questa mattina è arrivata la notizia ufficiale che annuncia il rinvio a fine stagione del secondo round del motomondiale, sul circuito thailandese di Buriram. Il paese, considerato ad alto rischio per la vicinanza alla Cina, avrebbe dovuto  ospitare la seconda tappa del mondiale 2020.

La decisione è arriva dopo le dichiarazioni rilasciate in mattinata dal vicepremier thailandese e ministro della sanità Arnutin Charnvirakul: “Dobbiamo concentrarci sulla pandemia. Dobbiamo rimandare la gara fino a nuovo avviso. E’ nell’interesse del Paese e dei partecipanti”

Dorna, FIM e Irta hanno tuttavia preferito rinviare l’inzio del campionato che, a causa dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Covid-19, rischiava di andare incorntro ad un weekend lesivo per la salute dei partecipanti al gran premio.

Leggi: Coronavirus blocca la MotoGP: annullato il Gran Premio del Qatar. A rischio anche la tappa thailandese.

Nessuna GP a marzo, si parte da Austin

Non ci sarà nessun Gp a marzo: la Dorna ha deciso di posticipare la data inaugurale della stagione in occasione del Gp di Austin, il prossimo 6 aprile.

Nel comunicato rilasciato questa mattina. la società spagnola che gestisce l’intero circus del motomondiale ha spiegato che “A causa dell’epidemia di coronavirus in corso, è stata presa la decisione di rinviare il GP della Thailandia. – e aggiunge – Il governo thailandese ha comunicato che non sarà possibile tenere il Gran Premio OR Thailandia in programma è stato annullato. La FIM, l’IRTA e la Dorna si rammaricano quindi di annunciare che l’evento, che si terrà il 22 marzo a Buriram, è stato rinviato. FIM, IRTA e Dorna stanno attualmente valutando se una data alternativa è possibile per l’evento nel corso di questa stagione. Ulteriori aggiornamenti saranno pubblicati non appena disponibili”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20