SIntesi Empoli-Pordenone

PRIMO TEMPO

Il primo tempo di Empoli-Pordenone, vede sfidarsi due squadre offensive. Il calcio giocato, dalle due formazioni è di alto livello. L’Empoli si affida come al solito alle giocate di Tutino. Dall’altra parte, il Pordenone si affida alle sue torri per cercare di scalfire la solida difesa degli azzurri. La squadra di Pasquale Marino, riesce ad aggiudicarsi il maggior possesso palla. Questo grande spettacolo, culmina con la rete degli ospiti, non che secondi in classifica. La rete porta il nome di Bocalon, al 32′ trova la spizzata giusta. Empoli-Pordenone 1-0 all’intervallo per gli ospiti.

SECONDO TEMPO

La seconda frazione di Empoli-Pordenone, vede i padroni di casa cercare costantemente il vantaggio. La squadra di Pasquale Marino ha cambiato marcia, cercando l’assalto decisivo per non fare brutta figura davanti ai propri tifosi. Il numero di calci d’angolo e possesso palla favorisce gli azzurri. I neroverdi non si fanno mettere i piedi in testa, dagli avversari. Il calcio offensivo giocato dalle due squadre regala un grande spettacolo. L’Empoli sembra molto più cinisco degli avversari arrivando ad ottenere varie occasioni per il pareggio, frenate sempree dalla fase difensiva avversaria. Il sostegno dei tifosi azzurri si è fatto sicuramente sentire, ma ciò non è bastato a ribaltare il risultato. L’organizzazione meticolosa del Pordenone è riuscita e sventare gli attacchi degli avversari. La formazione di Attilio Tesser, ha studiato nei minimi dettagli lo stile di gioco avversario, riuscendo a frenare una squadra che veniva da un momento favoloso. L’Empoli di era finalmente ripreso dal periodo buio della prima parte della stagione. il match Empoli-Pordenone si conclude sul risultato di 1-0 per i neroverdi.

Tabellino

Empoli

4-3-3: Brignoli; Fiamozzi, Maietta, Sierralta, Antonelli; Frattesi, Ricci, Henderson; Tutino, La Mantia, Bajrami.

Pordenone

4-3-1-2: Di Gregorio; Almici, Camporese, Bassoli, De Agostini; Misuraca, Burrai, Pobega; Gavazzi; Strizzolo, Ciurria.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20