Ucraina Portogallo

Kiev, Stadio NSK Olimpijs’kyj. Ucraina e Portogallo sono pronte a regalare tantissime emozioni in uno degli scontri più interessanti di questa giornata di Qualificazioni.

Il Portogallo è reduce dalla gratificante vittoria contro il Lussemburgo, in cui gli undici di Santos hanno continuato la loro striscia di imbattibilità; nella notte di Lisbona B.Silva, Cristiano Ronaldo e Guedes hanno permesso ai lusitani di stanziarsi a -5 dalla capolista Ucraina, 16 punti in classifica, che invece ha rifilato due reti alla Lituania.

Ronaldo, perno del Portogallo
Ronaldo (Portogallo) cercherà di mettere a segno la rete numero 700 in carriera

Lo scontro è imperdibile, per il Portogallo saranno fondamentali i tre punti in quanto in programma c’è ancora da recuperare una sfida. Ma non sarà affatto semplice, l’Ucraina dell’ex attaccante Andriy Shevchenko è in formissima: un risultato positivo contro il Portogallo di CR7 e Joao Felix metterebbe in ghiaccio una qualificazione da primi in classifica.

Pronostico

Il Portogallo va a Kiev per vincere, in modo da rendere più agevole il passaggio al prossimo campionato europeo da primi nel Girone B. Il tridente B.Silva-Ronaldo-Felix impiegherà tutte le proprie forze al fine di mettere in difficoltà una difesa molto solida come quella ucraina. Ma non solo, i gialloblù hanno dimostrato nelle precedenti sfide di dire la loro anche dal punto di vista offensivo. Nel reparto avanzato i padroni di casa non scherzano affatto: Yarmolenko (ala del West Ham), Zinchenko (centrocampista del Manchester City), il “nostro” Malinovskyi (fantasista dell’Atalanta) e Marlos (Shakhtar Donetsk) formano un interessante blocco offensivo alle spalle dell’unica punta Moraes.

Il risultato che più sembra opportuno è il pareggio, anche se sulla carta il Portogallo, guidato dal trascinatore Ronaldo (desideroso di siglare il goal numero 700 in carriera), presenta una rosa superiore rispetto agli uomini di Shevchenko. Si prevede un match con tante reti.

Probabili formazioni

Ucraina (4-1-4-1): Pyatov; Bolbat, Krystov, Matviienko, Sobol; Stepanenko; Yarmolenko, Zinchenko, Malinovski, Marlos; Moraes. All. Shevchenko.

Portogallo (4-3-3): Rui Patricio; Nelson Semedo, Pepe, Ruben Dias, Guerreiro; Danilo Pereira, Ruben Neves, Bruno Fernandes; Bernardo Silva, Gonçalo Guedes, Ronaldo. All. Santos.

Arbitro: A. Taylor (ING)

Stadio: NSK Olimpijs’kyj di Kiev

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.