L’ Olimpia Milano riscatta la bruciante sconfitta patita mercoledì ad Atene contro i greci dell’Olympiacos e si rialza alla grande battendo in rimonta il Real Madrid nella quarta giornata di Eurolega. I ragazzi di Messina, giunti alla quarta vittoria su tre partite, tornano cosi a sperare.

Chi è stato l’uomo partita?

Il playmaker delle Scarpette Rosse, Sergio Rodriguez, è stato semplicemente straordinario raggingendo il suo record personale nella manifestazione grazie ai suoi 25 punti, 4 rimbalzi e 7 assist. Infallibile anche nei tiri liberi( 8 su 8).

La Partita

Avvio difficile per Milano che incassano subito un parziale di 11-4 riuscendo solo a limitare i danni. Il primo quarto si chiude sul 19-10 per gli spagnoli. Il divario si allarga anche nel secondo quarto con il.Real Madrid che si affida a Thompinks e Abalde, mentre le Scarpette Rosse resistono grazie Tarczewsky e a Rodriguez.

Eurolega: Milano si arrende all’Olympiacos

Al rientro in campo è tutt’altra musica. La formazione di Messina accorcia subito le distanze con un netto 7-0 riducendo subito lo svantaggio, chiudendo il terzo quarto a un solo punto dal Real. L’ultimo parziale si apre con un 10-2 per Milano che sorpassano gli spagnoli, i quali provano a rifarsi sotto ma devono vedersela con un immenso Rodriguez che pegne le loro velleità grazie ai suoi 25 punti, di cui 8 su 8 nei tiri liberi.

Prossimo impegno per gli uomini di Messina il 22 ottobre a San Pietroburgo contro lo Zenit.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20