europa league andata
Pagina Twitter Europa League del 26 Febbraio 2021

Il girone di andata di Europa League si è concluso con risvolti più o meno sorprendenti. Il Leicester naufraga come il Titanic, mentre lo Slavia Praga sorride, ma anche il Lilla, il Bayern Leverkusen e il PSV Eindhoven escono fuori dalla competizione in modo inaspettato. Gli ottavi hanno dato comunque altre sorprese anche nei sorteggi che si sono ufficializzati nel pomeriggio. Per le Italiane non si parte bene, ma le squadre potrebbero sorprendere.


Sorteggio di Europa League: Manchester-Milan e Roma-Shaktar agli ottavi


Europa League andata: chi è passato agli ottavi?

Ricordiamo che agli ottavi si trovano: Ajax, Arsenal, Dinamo Kiev, Dinamo Zagabria, Glasgow Rangers, Granada, Manchester United, Milan, Molde, Olympiacos, Roma, Shakhtar Donetsk, Slavia Praga, Tottenham, Villareal, Young Boys. Adesso entriamo nel vivo di questa competizione e le sfide potrebbero essere infuocate. Le italiane punteranno sicuramente al passaggio successivo, ma dovranno gettare il cuore oltre l’ostacolo.

Europa League: cosa è successo ieri?

Leicester-Slavia Praga 0-2: se nella prima frazione il tutto sembra in attesa di sviluppi nel secondo tempo i cecoslovacchi si svegliano al 49 minuto andando a segno con Provod che trova l’angolino giusto per battere il portiere avversario, e poi il lampo di Sima al 79 minuto gela il Leicester definitivamente.

Manchester United-Real Sociedad 0-0: serata tranquilla per i Red Devils, forti del 4-0 dell’andata.  Al 63 minuto la rete annullata a Tuanzebe per un fallo. Una pratica indolore senza sforzi inutili, contava solo il risultato.

Psv-Olympiacos 2-1: Gli olandesi avevano perso 4-2, e il destino sembrava segnato ma riescono a segnare nel primo parziale al 23 minuto con Zahavi, che fa doppietta anche al 43 minuto. Quando sembra concludersi la sfida arriva la doccia gelata con la rete di Koka che qualifica i greci.

Dinamo Zagabria-Krasnodar 1-0: la Dinamo aveva vinto la prima gara sul punteggio di 3 a 2. Ci è voluto solo un gol al 31 minuto con Orsic per vincere facile.

Bruges-Dinamo Kiev 0-1: La squadra Belga esce inaspettatamente dalla competizione. Al 26 minuto il Bruges chiede un rigore, ma l’arbitro dice no dopo aver visualizzato l’azione al Var. I portieri di entrambe le squadre effettuano ottime parate, ma nel 83 minuto Buyalskyy segna la rete decisiva per il Dinamo Kiev.

Bayer Leverkusen-Young Boys 0-2: Gli Svizzeri avevano già vinto la prima gara per 4 a 3. Nel secondo tempo concretizzano la loro vittoria definitiva. Al 53 minuto Siebatcheu colpisce e segna di testa. Nel 86 minuto Fassnacht trova la secconda rete, tutto troppo facile per lo Young Boys.

Tanti gli esiti inaspettati

Villareal-Salisburgo 2-1: Gli austriaci dopo aver perso 2 a 0 nell’altra gara provano a riaprire i giochi trovando un gol nato dagli errori avversari. Ma il Villareal reagisce e agli sgoccioli del primo tempo nel 40 minuto Moreno segna il primo gol. Al 89 minuto sempre Moreno segna la seconda rete.

Shakhtar Donetsk-Maccabi 1-0: Gli Ucraini che avevano già vinto per 2 a 0 si ripetono vincendo agilmente. Al 67 minuto grazie ad un rigore di Moraes al 67 minuto trova la vittoria definitiva.

Rangers-Anversa 5-2: spettacolare la gara tra queste due squadre. Nella partita precedente gli Scozzesi avevano vinto per 4 a 3. Gli Scozzesi al 9 minuto segnano con Morelos, gli avversari rispondono con Refaelov. Nella ripresa dopo 15 secondi il Rangers segnano la seconda rete grazie a Patterson. Al 54 Morelos segna il terzo gol, la risposta di Anversa è immediata con Zè. Nel 79 minuto rigore per i Rangers e quarto gol segnato da Barisic. Al 92 minuto nuovo rigore e Itten sigla il quinto gol.

Arsenal-Benfica 3-2: I Greci passano in vantaggio al 21 minuto con Aubameyang, mentre la risposta del Benfica arriva al 43 minuto Gonçalves fa goal su punizione. Errore di Ceballos al 61 minuto che porta al 2 a 1. Gli inglesi reagiscono e al 67 minuto Tierney  sigla il pareggio, e nel 87 minuto Aubameyang cala il tris.

Ajax-Lilla 2-1: Gli olandesi al 15 minuti si trovano subito in vantaggio con un colpo di testa di Klaassen. Nel 77 minuto il Lilla risponde con Yazici, ma Neres al 88 minuto segna la seconda rete per l’Ajax.

Hoffenheim-Molde 0-2: Andersen al 20 minuto colpisce con un destro micidiale dalla distanza. Al 95 minuto è lo stesso Andersen ha siglare il secondo gol.

Europa-League: E le Italiane?

Roma-Braga è finita 3 a 1, Milan-Stella Rossa è finita 1-1 e Napoli-Granada 2-1. Nei sorteggi per gli ottavi le Italiane incontreranno: Roma-Shakhtar Donetsk e Manchester United-Milan che sicuramente non saranno molto facili come avversari, ma vedremo cosa sapranno dimostrare le due squadre Italiane rimaste. L’andata di Europa League per gli Ottavi ricomincerà a breve, speriamo che ci siano buone prestazioni.

Pagina Twitter Europa League: https://twitter.com/europaleague

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20