Nizza sempre più in difficoltà in Europa League. Nella gara contro lo Slavia Praga, la formazione di Vieira ha offerto una scarsa prestazione, pagata con un roboante poker degli ospiti. La squadra di Jindřich Trpišovský ora è prima assieme al Bayer Leverkusen vincente contro il Be’er Sheva.

Come è andata la partita?

Primo tempo

Primo tempo interamente tinto di biancorosso Slavia Praga. La squadra ceca si è dimostrata in palla, il Nizza ha invece offerto una opaca prestazione in tutti i reparti. Dopo solo 8′ i praghesi ci provano ma senza affondare. Questione di minuti e arriva un vantaggio con una sventagliata sotto la traversa di uno degli uomini più talentuosi della ditta di Praga, Lingr. Subita la rete, i francesi rispondono con un palo di Maurice e una conclusione di Reine-Adélaïde. La gara prosegue a ritmi blandi, senza lampi da parte delle due formazioni. Al 41′ il Nizza va vicino al pareggio con Lopes, ma fa i conti con una grandissima parata di Kolar, praticamente disimpegnato in gran parte dei 45′.

Secondo tempo

L’impressione di un Nizza poco in partita viene confermata nella ripresa, dove lo Slavia Praga si prende in mano la gara. I francesi si illudono pareggiando con Gouiri al 60′, prima di crollare psicologicamente e fisicamente con due reti distante nemmeno dieci minuti. I praghesi prima si riportano in vantaggio con Olayinka (64′), poi Sima (75′) la chiude definitivamente. Nel finale per i francesi piove sul bagnato, Hichem Boudaoui viene espulso per doppia ammonizione.

Tabellino

Nizza (4-3-3): Benitez; Atal (N’Doyè, 66′), Bambu, Nsoki, Lotomba; Rony Lopes, Schneiderlin, Reine-Adelaide; Claude-Maurice (Boudaoui, 72′), Maolida, Gouiri (Pelmard, 78′). All: Vieira

Slavia Praga (4-5-1): Kolar; Masopust, Kudela, Zima, Boril; Sima (Tecl, 87′), Lingr (Traorè, 63′), Holes (Karafiat, 88′), Sevcik, Olayinka (Malinsky, 88′); Kuchta (Provod, 82′). All: Trpišovský

Reti: Lingr (14′), Gouiri (60′), Olayinka (64′)

Ammoniti: Zima, N’Soki, Schneiderlin, Bambu

Stadio: Allianz Riviera (Nizza)


Dundalk-Rapid Vienna 1-3, gli austriaci sono ancora in corsa

Napoli-Rijeka 2-0: una vittoria in memoria di Maradona

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20