Una pioggia di reti si è abbattuta sullo Stadio Pierre Mauroy. Lille e Celtic pareggiano dando spettacolo dal primo fino all’ultimo secondo. Prima frazione dominata dagli scozzesi, che ne fanno due con Elyounoussi. Ripresa che si tinge di rosso Lille: prima Celik e poi Ikonè sigillano il risultato sul 2-2. Un risultato perfetto per il Milan, che nella sua seconda uscita in Europa League vince e convince a San Siro contro lo Sparta Praga.

Lille-Celtic, formazioni e dove vederla


Come sono scese in campo le squadre?

Gualtier si affida ad un 4-4-2 classico con Maignan tra i pali, Botman e Soumaoro centrali. Bradaric e Zelik sugli esterni, mentre i quattro di centrocampo vedono i due mediani Andrè e Soumarè, con Bamba e Ikonè sugli esterni. In attacco a sorpesa Burak Yilmaz in panchina, al suo posto Yazici farà compagnia a David.

Lennon risponde con un 4-2-3-1. Bain in porta guida la difesa a quattro formata da Frimpong, Dufft, Ajer e Laxalt. A centrocampo Brown e McCregor si occuperanno di collegare la fase difensiva e offensiva. In attacco assente Edouard, al suo posto Ajeti.

Primo tempo

Ci si aspettava una partita bloccata e così è stato. Lille e Celtic si studiano a vicenda nei primi minuti di gioco, i francesi dimostrano superiorità in mole zone del campo. Gli scozzesi invece faticano ad imporre la loro idea di gioco. La prima, anzi doppia, occasione degli uomini di Gualtier arriva ed è rilevante. Celik e Ikonè approfittano del mischione da calcio d’angolo, con due tiri a botta sicura, contro di loro si oppone Bain. La risposta degli osipti arriva con Elyounoussi praticamente a pochi passi dal Maignai: palla alta e nulla di fatto. Ma è una questione di minuti e, complice l’errore di lettura di Celik, proprio Elyounoussi crea una traiettoria imparabile. Arriva 0-1 sorprendente per come il Lille aveva giocato nel primo quarto d’ora. Ma la rete del collettivo di Glasgow non è un caso perchè al 32′ arriva il raddoppio. I marcatore? Ancora il norvegese Elyounossi, questa volta chirgurgico di destro. A cinque minuti dal fischio finale, il Lille sciupa una grandissima opportunità da calcio di rigore con Jonathan David.

Secondo tempo

Ripresa targata Lille, ma la rete arriva ad arrivare. Il Celtic si defende senza creare pericoli come nella prima frazione. Dopo una serie di iniziaive transalpine, è Celik a concretizzare la rete della speranza. Il terzino ha ripagato l’errore madornale che ha portato alla prima marcatura del Celtic. Ma non finisce qui: i francesi riescono a pareggiare con un sinistro di Ikonè. Il finale di gara è tenuto vivo da entrambe le squadre che attaccano con la speranza di centrare la terza rete. Ma non c’è niente da fare: termina 2-2 lo scontro del Mauroy.

Tabellino Lille-Celtic (Europa League)

Lille (4-4-2): Maignan; Celik, Soumaoro, Botman, Bradaric; Ikoné, André (Sanches, 63′), Soumaré, Bamba (Araujo 63′); Yazici (Weah, 82′), David (Yilmaz, 63′) All: Gualtier

Celtic (4-2-3-1): Bain; Frimpong, Duffy, Ajer (Bitton, 53′), Laxalt; McGregor, Brown (Soro, 82′); Christie (Rogic, 82′), Ntcham (Welsh, 82′) , Elyounoussi; Ajeti (Edouard, 63′). All: Lennon

Reti: Elyounoussi (28′, 32′), Celik (67′), Ikonè (78′)

Ammoniti: Ntcham, Ajeti, Elyounoussi

Arbitro: Stavrev (Macedonia del Nord)

Leggi anche:

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20